Ragazzino di 15 anni ucciso a Hebron: aveva ferito soldato israeliano

14322544_10155263051630760_4181271599648529843_nHebron. Mohammad Kayed El-Rajabi, 15 anni, è stato ucciso venerdì pomeriggio al check-point Gilbert, a Tal El-Rumaida, nella Città Vecchia di Hebron.
Si tratta del terzo Palestinese ucciso nelle ultime 24 ore da parte delle forze israeliane. Il quarto è un cittadino giordano.
Un portavoce dell’esercito israeliano ha dichiarato che il ragazzo è sopraggiunto al check-point armato di un coltello e ha aggredito un soldato di 19 anni.
Il quotidiano israeliano Times of Israel ha riferito che il militare è stato “lievemente ferito” alla faccia ed è stato trasportato allo Shaare Zedek Medical Center di Gerusalemme.
Fonti locali hanno affermato che le forze israeliane hanno impedito alle ambulanze di soccorrere l’adolescente palestinese.
(Fonti: Ma’an e agenzie)
14390961_10155263052200760_4140011383772662691_n 14292396_10155263051670760_3776303427009452704_n

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"