Terreni della Chiesa armena sottratti da Israele

-968994446Betlemme-PIC. Le autorità di occupazione hanno deciso di sottrarre un vasto appezzamento di terreni appartenenti alla Chiesa Armena, a al-Walaja, a nord-est di Betlemme, e di usarlo come parco “nazionale” per i coloni ebrei.

Membri della comunità armena hanno affermato che le autorità israeliane per la Natura e i Parchi hanno iniziato a prendere controllo dell’area, che è di circa 50.ooo m².

Sono scoppiati scontri con i soldati israeliani, dopo le preghiere nella Chiesa.

La comunità teme che il luogo cristiano diventi un sito ebraico.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"