90.000 i Palestinesi analfabeti

Ramallah- Alla vigilia della Giornata internazionale dell’alfabetizzazione, l’8 settembre 2017, il presidente dell’Ufficio centrale statale palestinese (PCBS) ha annunciato che nel 2016 in Palestina erano circa 90 mila gli analfabeti di 15 anni ed oltre.

Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO) – la persona analfabeta si rivolge a persone incapaci di leggere e scrivere con la comprensione di una semplice affermazione relativa alla propria vita quotidiana.

Nel 2016, in Palestina, il tasso di analfabetismo tra le persone di 15 anni e oltre era del 3,1% (89,9 mila): il 3,2% nella Cisgiordania (59,9 mila) e il 2,8% nella Striscia di Gaza (30mila).
Secondo il PCBS, il tasso di analfabetismo varia notevolmente tra i sessi: 1,4% per i maschi (20,6mila) rispetto al 4,8% per le femmine (69,3mila) nello stesso anno.

Nel 2016, il tasso di analfabetismo tra le persone anziane di età compresa tra 65 anni e oltre aveva raggiunto il 34,8% (48,8 mila). Il tasso era del 4% nel gruppo di età compreso tra 45-64 anni (21,5mila), 1,2% nel gruppo 30-44 anni (9,8mila) e dello 0,7% tra i giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni (9,8mila).

Circa il 54% delle persone analfabete sono di 65 anni ed oltre, mentre il tasso più basso è tra le persone di età compresa tra i 15 ed i 29 anni o i 30 ed i 44 anni.

Nel 2016, il tasso di analfabetismo tra le località rurali aveva raggiunto il 4,4% (23,3 mila), mentre aveva registrato il 3% nei campi profughi (8,5 mila) e il 2,8% (58,1 mila) nelle aree urbane. Nel 2016, il tasso di analfabetismo maschile è stato il più alto nelle località rurali, seguite rispettivamente dalle aree urbane e dai rifugiati. Mentre il tasso di analfabetismo femminile è stato più elevato nelle località rurali, rispettivamente da campi profughi e aree urbane.
Nello stesso anno, il tasso di analfabetismo più alto tra i 15enni ed oltre è stato in Gerico e nella valle della Giordania, con il punteggio del 4,9% (1,9 mila), seguito da Tubas, con il 4,2% (1,9 mila). Il tasso più basso apparteneva a Gerusalemme con il 2,2% (4,2mila), seguito da Gaza con il 2,4% (8,7mila).
Nel periodo tra il 1997 ed il 2016 il tasso di analfabetismo tra i 15enni e oltre in Palestina è sceso dal 13,9% al 3,1%. Per i maschi è sceso dal 7,8% del 1997 all’1,4% nel 2016, mentre per le femmine dal 20,3% al 4,8% nello stesso periodo.

Traduzione di Bushra Al Said

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"