Khudari: la ricostruzione di Gaza procede lentamente, il 60% delle abitazioni è ancora danneggiato

-269067308Gaza-PIC. Jamal al-Khudari, presidente del Comitato Popolare contro l’Assedio, ha affermato che il processo di ricostruzione di Gaza procede molto lentamente, e ha denunciato che il 60% delle abitazioni palestinesi danneggiate durante l’offensiva israeliana del 2014 contro la Striscia di Gaza è ancora in macerie e che fino ad oggi 60.000 Palestinesi sono ancora senza casa.

Domenica, in una dichiarazione, Khudari ha detto che “il meccanismo attraverso il quale si fa entrare il materiale edilizio grezzo nella Striscia di Gaza non soddisfa i bisogni del settore privato, degli istituti educativi e dei progetti di sviluppo”.

Ha chiesto di togliere immediatamente e definitivamente l’assedio di Gaza e, rivolgendosi ai paesi donatori, ha sollecitato il rispetto degli impegni presi per finanziare i progetti di ricostruzione a Gaza.

Traduzione di Aisha Tiziana Bravi

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"