Yahya Sinwar a capo dell’Ufficio politico di Hamas a Gaza

20170213_150618_12B84245.jpg_997313609Gaza. Lunedì, Hamas, il movimento di resistenza islamica, ha eletto Yahya Sinwar come nuovo capo dell’Ufficio politico, in sostituzione di Ismail Haniyah.

Khalil al-Hayya è stato nominato vice-capo.

Sinwar nacque il 29 ottobre 1962 nel campo profughi di Khan Yunis, nel sud della Striscia di Gaza. Entrò a far parte di Hamas durante i suoi studi presso l’Università islamica di Gaza, creando il Blocco Islamico.
Sinwar fu imprigionati da Israele durante la I Intifada e condannato a un totale di 451 anni di prigione. Venne rilasciato nel 2011 come parte del scambio Shalit.
Sinwar si unì all’Ufficio politico di Hamas nel 2013 e venne collocato nella lista nera statunitense nel 2015.  Rappresenta l’ala militare del movimento.
Haniyah era capo dell’Ufficio politico di Hamas in Gaza dal 2012, dopo aver per anni ricoperto il ruolo di primo ministro del governo di Gaza. Attualmente circolano informazioni sulla possibile candidatura come leader del movimento al posto di Khalid Meshaal.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"