Adolescente palestinese ucciso dalle forze israeliane a Hebron

422087CHebron-Ma’an, PIC e Quds Press. Venerdì sera, le forze di occupazione israeliane hanno aperto il fuoco contro un gruppo di giovani, nel campo profughi di al-Arrub, a Hebron, uccidendo un adolescente, Murad Yusif Abu Ghazi, di 16 anni, e ferendone un altro.
 
Il ministero palestinese della Salute ha confermato il decesso di Murad, avvenuto alle 21:30 circa, presso l’ospedale Al-Ahli di Hebron, colpito al petto dai proiettili israeliani.
 
Un altro adolescente, Saif Salim Rushdi, 17 anni, è stato trasportato all’Unità di cura intensiva, ferito anche lui al petto dai militari israeliani.
 
Il portavoce dell’esercito israeliano ha affermato che “l’incidente fa seguito al lancio di bombe incendiarie contro veicoli sulla strada vicino a al-Arrub. In risposta all’immediata minaccia, le forze hanno sparato contro i sospetti”.
 
Abu Ghazi è il 13° Palestinese ucciso dalle forze israeliane dall’inizio del 2017.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"