Gerusalemme, 200 nuove unità coloniali in insediamento israeliano

1447851034-3-800x500_cPNN. Lunedì, le autorità di occupazione israeliane hanno approvato la costruzione di oltre 200 nuove unità coloniali nell’insediamento ultra-ortodosso di Kochav Yaakov, vicino a Gerusalemme.

Il quotidiano israeliano Haaretz riporta le dichiarazioni del presidente del consiglio regionale, Avi Roeh, che attualmente presiede il Consiglio dei coloni Yesha, molto influente, secondo il quale i piani di costruzione furono approvati negli anni ’80. Roeh afferma che si tratta “semplicemente” di un vecchio piano mai realizzato a causa della bancarotta dei suoi finanziatori.

“E’ un progetto -ha affermato- con un piano urbano già approvato di 1.200 unità, di cui 750 sono state costruite”.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"