L’ONU condanna l’uccisione del giovane Bani Shamseh

Nickolay_MladenovWafa, Quds Press e PIC. Le Nazioni Unite hanno condannato l’uccisione di un giovane palestinese da parte di un colono israeliano, avvenuta giovedì a Huwwara, a sud di Nablus.

Il coordinatore speciale ONU per il Medio Oriente, Nickolay Mladenov, ha condannato l’uccisione di Mutaz Bani Shamseh e il ferimento di un cameraman dell’agenzia AP, Majdi Eshtayya, durante una marcia di solidarietà nella cittadina di Huwwara:

“Condanno l’uccisione di un Palestinese ad opera di un colono israeliano – ha dichiarato Mladenov in un comunicato stampa – e il ferimento del cameraman in Cisgiordania”, sollecitando l’apertura immediata di un’indagine contro il colono.

“Tale deplorevole incidente deve essere prontamente indagato e tutti i sospettati coinvolti devono essere perseguiti per legge”.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"