Pastore palestinese ferito a sassate da coloni

434065CNablus. Sabato 27 maggio, un gruppo di coloni israeliani ha aggredito un pastore palestinese del villaggio di Madama. Si tratta di uno dei più recenti attacchi perpetrati contro i Palestinesi dai coloni dell’insediamento di Yitzhar, nel distretto di Nablus.

Fonti della sicurezza palestinese hanno riferito a Ma’an che diversi coloni israeliani di Yitzhar, insediamento localizzato a poche centinaia di metri a sud di Madama, hanno aggredito Mamoun Amin Nassar, prendendolo a sassate.
Nassar è stato trasferito all’ospedale governativo di Rafidiya, a Nablus.
Un portavoce dell’esercito israeliano ha dichiarato a Ma’an che si è trattato di una “violenta disputa tra un pastore palestinese e diversi cittadini israeliani”.
La polizia israeliana ha riferito al quotidiano Haaretz che non ci sono stati arresti a seguito dell’aggressione.
Le comunità autoctone palestinesi che vivono vicino alla colonia di Yitzhar sono soggette a attacchi continui. I soldati israeliani assistono senza intervenire alle aggressioni dei coloni contro i Palestinesi e non vengono eseguiti arresti. Al contrario, sono i Palestinesi ad essere arrestati o feriti dai soldati se tentano di difendersi dagli attacchi.
(Fonte: Ma’an)

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"