A luglio, 6 Palestinesi uccisi da aggressori israeliani

Territori palestinesi occupati-MEMO. Sei Palestinesi sono morti a luglio per mano israeliana, mentre 414 sono stati arrestati, secondo quanto riferito dal Centro di studi di Gerusalemme.

Tra le persone uccise, una è morta in prigione.

Cinque dei detenuti erano donne, e la maggior parte degli arresti è stata effettuata a Gerusalemme.

Il rapporto ha monitorato 364 violazioni israeliane, inclusi check-point militari permanenti e temporanei, furto di proprietà durante incursioni in case palestinesi, oltre alle demolizioni di strutture palestinesi.

In 42 occasioni, le forze d’occupazione hanno confiscato terre palestinesi per consegnarle a colonie o per destinarle alla costruzione di strade per coloni.

“A luglio, quasi 1.500 coloni ebrei hanno invaso la moschea di al-Aqsa nella città occupata di Gerusalemme”, ha aggiunto il centro.

Sempre a luglio, le forze d’occupazione israeliane hanno emesso 100 ordini di detenzione amministrativa contro i prigionieri palestinesi.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"