A novembre Israele ha demolito 19 strutture palestinesi

PIC. Nel mese di novembre, le Autorità di occupazione israeliane (IOA) hanno continuato la loro politica di demolizione e confisca contro i palestinesi e le loro proprietà.

Il Centro di Gerusalemme per gli studi israeliani e palestinesi ha rivelato che decine di strutture di proprietà palestinese sono state minacciate di demolizione, il mese scorso, in Cisgiordania e all’interno della Linea Verde, mentre sono state approvate migliaia di unità di insediamento israeliane.

Il direttore del Centro di Gerusalemme, Emad Abu Awad, ha detto che a novembre è stato registrato un forte aumento della politica israeliana di demolizione delle case rispetto a ottobre.

La maggior parte delle demolizioni sono state effettuate nella Gerusalemme occupata e nella Valle del Giordano, ha sottolineato.

19 strutture palestinesi sono state demolite durante il periodo segnalato, mentre altre 17 hanno ricevuto avvisi di demolizione.

Il centro ha anche documentato 24 attacchi dei coloni contro i palestinesi nel corso dell’ultimo mese.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"