Abbas: ‘L’Iniziativa di pace araba è l’ultima possibilità per Israele di vivere in pace

All’arrivo al Vertice arabo a Riyadh, ieri, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha dichiarato che "l’Iniziativa di Pace araba è l’ultima possibilità per Israele di vivere in pace".

Abbas ha messo in guardia sulle "pericolose conseguenze della prosecuzione dell’embargo contro il popolo palestinese".

E ha sottolineato che l’Iniziativa "chiede semplicemente agli israeliani di lasciare i territori palestinesi occupati e così loro potranno vivere in pace dalla Mauritania, a ovest, all’Indonesia a est".

Abbas ha aggiunto che questa è l’iniziativa "più significativa dal 1948 per risolvere il problema dell’occupazione israeliane, perché offre soluzioni a tutte e due le parti". "Mi appello agli Stati Uniti – ha affermato – affinché accettino il governo palestinese, poiché questa è stata la scelta del popolo palestinese. I palestinesi stanno soffrendo da un anno per l’isolamento e non possono permettersi di soffrire un altro anno ancora".

Ricordiamo che la visita in Israele e nei Territori palestinesi occupati della Segretario di Stato Usa, Condoleezza Rice, lo scorso fine-settimana, non ha prodotto alcun risultato. Il governo israeliano rifiuta di accogliere le proposte dell’Iniziativa araba di un ritiro entro i confini del ’67.

Per quanto riguarda l’amministrazione statunitense, è giunto l’ennesimo rifiuto a riconoscere il governo di unità nazionale palestinese e di porre fine all’embargo.

Articoli correlati: http://www.infopal.it/testidet.php?id=4647 

                          http://www.infopal.it/testidet.php?id=4635

                          http://www.infopal.it/testidet.php?id=4625

                          http://www.infopal.it/testidet.php?id=4620

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"