Abu Marzuq: le divergenze con l’Egitto sono finite

1765176882PIC. Il membro dell’ufficio politico di Hamas, Musa Abu Marzuq, mercoledì ha dichiarato che Hamas ”ha voltato la pagina delle dispute” con l’Egitto.

Abu Marzuq ha affermato in un’intervista al sito al-Ahram che Hamas non interferisce in nessuno degli affari interni egiziani e questo è quello che il movimento ha confermato in tutte le sessioni di dialogo, aggiungendo che le relazioni tra Hamas e l’Egitto sono migliorate considerevolmente.

Una delegazione di Hamas, tra cui Ismail Haniyah, vice presidente dell’ufficio politico di Hamas, così come i leader di Hamas Rawhi Mushtaha e Musa Abu Marzuq, è arrivata al Cairo domenica scorsa per condurre i colloqui con l’intelligence egiziana su temi importanti riguardanti la Striscia di Gaza e le relazioni tra le due parti.

Musa Abu Marzuq ha detto che la magistratura egiziana non ha potuto provare nessuna delle accuse contro Hamas, sottolineando che tutte le questioni in sospeso sono state risolte

Ha inoltre sottolineato: “Non è nel nostro interesse violare la sicurezza nazionale egiziana, e siamo colpiti da ciò che sta accadendo nel Sinai più dell’Egitto”.

Sulla situazione interna, ha aggiunto: “La causa palestinese sta affrontando una grande crisi e dobbiamo superare la divisione per raggiungere l’unità nazionale”. Tuttavia, ha spiegato che uno dei maggiori ostacoli a tale obiettivo è la posizione degli Stati Uniti che rifiuta la presenza di Hamas in qualsiasi governo palestinese.

Traduzione di Salvatore Garofalo

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"