Ad ottobre, 421 violazioni dell’occupazione israeliana contro i palestinesi

Gerusalemme occupata-PIC, Quds Press. Il Quds Center per lo studio degli affari israelo-palestinesi ha registrato un record di 421 violazioni perpetrate dalle forze israeliane contro i palestinesi, ad ottobre.

L’elenco delle violazioni include la repressione alla libertà di movimento, i posti di blocco arbitrari, la chiusura improvvisa delle strade di accesso, la demolizione di strutture vitali e abitazioni civili, la confisca di terre ed il furto di proprietà, tra le altre cose.

Il direttore del Quds Center, Emad Abu Awad, ha affermato che le violazioni fanno parte di una politica israeliana perseguita sistematicamente contro i palestinesi.

Allo stesso tempo, l’occupazione israeliana continua a fornire scudi legali e di sicurezza alle bande di coloni israeliani, i cui crimini ed attacchi contro i palestinesi e le loro proprietà spesso non vengono informati.

Abu Awad ha esortato le istituzioni internazionali per i diritti umani ad agire immediatamente sulle violazioni di Israele contro il popolo palestinese e le loro terre e proprietà.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"