Adwan: il governo egiziano ha iniziato ad agevolare l’ingresso delle merci a Gaza

-1517646726Gaza-PIC. Hisham Adwan, direttore del valico di Rafah a Gaza, ha riferito che recentemente il governo egiziano ha permesso e facilitato l’ingresso di materiali da costruzione nella Striscia di Gaza, elogiando il nuovo atteggiamento dell’Egitto nei confronti del territorio.

Adwan ha dichiarato a PIC che “palestinesi e egiziani hanno un interesse comune a mantenere aperto il valico in modo continuo e permanente. L’intenzione è quella di troncare qualunque scambio commerciale con l’occupazione”.

“Perché fino ad ora non è stato possibile avviare un fiorente commercio con i nostri fratelli egiziani attraverso il valico? Cosa ci impedisce di mantenerlo aperto, visto che si tratta di un confine tra Palestina e Egitto?”

L’ufficiale palestinese ha sollecitato le autorità egiziane ad aprire il valico giornalmente, allo scopo di facilitare la vita alla popolazione di Gaza, alleggerendo il blocco loro imposto.

“Abbiamo iniziato ad intravedere un cambiamento nella mentalità egiziana, tanto che i giorni di chiusura del valico sono passati da tre mesi a circa venti giorni ad intervalli”.

La speranza di Adwan è che il valico possa restare aperto in modo permanente, soprattutto alla luce della nuova posizione assunta dall’Egitto nei confronti di Gaza.

Traduzione di Lorenzo D’Orazio

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"