Agenti israeliani sotto copertura rapiscono un bambino palestinese

Gerusalemme-PIC. Soldati israeliani travestiti da arabi (Musta’rabin) giovedì sera hanno rapito un bambino palestinese nella cittadina di al-Isawiya, a Gerusalemme.

Testimoni hanno riferito che soldati israeliani sotto copertura sono entrati a Al-Isawiya a bordo di un’auto civile e hanno sequestrato Mu’ath Awiwi, 12 anni, che si trovava in strada.

I Musta’rabin sono agenti speciali che si travestono da palestinesi e svolgono missioni, principalmente arresti e rapimenti, all’interno di città e villaggi palestinesi.

(Foto di archivio)

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"