Aggressioni aeree e terrestri israeliane contro la Striscia di Gaza

Gaza-Quds Press e PIC. Lunedì mattina aerei da guerra israeliani hanno bombardato siti e aree di terreno agricolo a est di Rafah e Khan Yunis, nel sud della Striscia di Gaza assediata.

Secondo fonti locali, un aereo da guerra ha lanciato almeno due missili contro un posto di resistenza a est di Rafah e lo ha distrutto.

Un altro attacco aereo ha preso di mira una zona di terra coltivata a est di Rafah. Il bombardamento ha lasciato un profondo cratere e ha causato danni materiali nell’area.

Due missili aria-superficie hanno anche preso di mira un sito della resistenza a est di Khan Yunis, distruggendolo e provocando danni alle vicine proprietà civili.

L’esercito di occupazione israeliano ha affermato che gli attacchi aerei sono in risposta alla caduta di un proiettile da Gaza su una zona costiera nel sud di Israele.

Parallelamente, i bulldozer militari israeliani si sono infiltrati a est di Khan Yunis.

Fonti locali hanno riferito che i bulldozer hanno distrutto aree agricole vicino alla recinzione di confine, alla presenza di veicoli blindati e droni che sorvolano l’area.

Nelle ultime settimane, l’esercito israeliano ha distrutto terre coltivate e raccolti situati a circa 100 metri dalla recinzione di confine all’interno di Gaza.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"