'Agire in linea con la nostra politica e impedire alla nave libica di recarsi a Gaza': l'appello di Ayalon alla comunità internazionale

an-Nasira (Nazareth) – Infopal. In un'intervista rilasciata questa mattina, 14 luglio, alla radio ebraica, il vice Ministro degli Esteri israeliano, Dani Ayalon ha rivolto un appello alla comunità internazionale. 

Nazioni Unite ed Unione Europea hanno ricevuto l'invito israeliano a procedere con la linea politica di Israele e a fare in modo che la nave libica rispetti la sovranità israeliana. 

In queste ore, Amal, la nave con 12 tonnellate di aiuti umanitari destinati alla Striscia di Gaza, si trova in acque internazionali, circondata da otto navi da guerra della Marina israeliana. 

I militari israeliani chiedono alla nave umanitaria  di attraccare al porto di Ashdod o in quello egiziano di al-'Arish. 

Proprio la collaborazione con l'Egitto cita il Ministro degli Esteri Lieberman quando afferma: “Condividiamo l'interesse a impedire che il Movimento di Resistenza Islamico, Hamas, riesca a rifornirsi di armi”.    

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"