Al-Akhras: “Voglio vivere libero e con dignità”

PIC. “Voglio vivere con libertà e dignità, e il mio unico messaggio è ‘Voglio vivere a casa mia senza sentirmi minacciato'”, ha detto il prigioniero palestinese Maher al-Akhras mentre entrava nell’80° giorno del suo sciopero della fame.

“Dal primo giorno del mio sciopero della fame, ho rifiutato la mia detenzione. O vivo libero come un uccello o possono tenermi nelle loro prigioni e negli ospedali e condannarmi a morte con le loro decisioni”, ha detto Akhras al canale satellitare al-Mayadeen.

“Vogliamo la libertà. Non vogliamo essere umiliati da loro o riconoscere le loro decisioni. Tutto quello che voglio è rimanere libero. Ne ho abbastanza”, ha aggiunto.

Il prigioniero in sciopero della fame ha anche inviato un messaggio al popolo palestinese, esprimendo fiducia in loro e nella loro capacità di rimanere saldi e forti. “Ho fiducia nella mia gente. Sono forti e non si piegheranno”.

 

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"