Al-Khalil: l’occupazione arresta un 16enne e convoca 30 palestinesi

Le forze d'occupazione israeliane tentano di arrestare un ragazzo a an-Nabi Saleh, Cisgiordania (foto da www.womenviewsonnews.org).

Al Khalil – InfoPal. Le forze di occupazione israeliane hanno arrestato ieri notte un ragazzo palestinese di al-Khalil (Hebron) e consegnato trenta avvisi di convocazione ad altrettanti giovani palestinesi della cittadina di Halhul, a nord di al-Khalil, perché siano sottoposti ad un interrogatorio dei servizi segreti israeliani.

Fonti della sicurezza hanno precisato all’inviato di Quds Press che il ragazzo arrestato si chiama Ihab Nur al-Jubrayni, ha 16 anni e viene dal centro storico di al-Khalil. Secondo le stesse fonti, i militari hanno fatto irruzione nottetempo in casa sua e, dopo alcune ispezioni, lo hanno portato in località ignota.

Le incursioni dei soldati hanno inoltre coinvolto diversi sobborghi della città capoluogo, oltre alle cittadine di Adhna, Halhul e ash-Shuyukh. Le forze d’occupazione hanno quindi eretto degli sbarramenti alle entrate di questi centri, controllando i documenti dei passanti e perquisendo alcune autovetture.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"