Allerta delle forze israeliane al confine con la Striscia di Gaza

Gaza-PIC e Quds Press. Le forze di occupazione israeliane sono state messe in allerta, venerdì, lungo il confine orientale con la Striscia di Gaza, per impedire qualsiasi tentativo di piantare ordigni esplosivi durante le proteste vicino alla barriera di sicurezza.

Domenica scorsa, quattro soldati israeliani hanno riportato ferite quando un ordigno è esploso improvvisamente vicino alla barriera nella parte sud-orientale di Gaza.

L’esercito israeliano ha affermato che la bomba era attaccata a una bandiera palestinese e piazzata durante la protesta avvenuta lo scorso venerdì pomeriggio 16 febbraio.

Secondo il canale 10 di Israele, l’esercito israeliano teme che altri esplosivi artigianali possano essere nascosti o seppelliti da qualche parte mentre i manifestanti si avvicinano al recinto di confine.

L’esercito ha minacciato di usare maggiore forza contro i manifestanti, nella giornata di venerdì, nel caso si avvicinino alla recinzione.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"