Ambasciatore israeliano: siamo coinvolti in colloqui con 12 Paesi arabi e musulmani

Quds Press e MEMO. L’ambasciatore israeliano all’ONU, Danny Danon, ha rivelato questo lunedì di essere coinvolto in “colloqui tranquilli” con le controparti di 12 paesi arabi e musulmani che non hanno relazioni diplomatiche con il suo Paese. Parlando con Ynet News, Danon ha affermato che l’atmosfera nelle Nazioni Unite è ora diversa da quella che era in passato.

“Una volta eravamo banditi da ogni discussione ed evento tenuti dagli ambasciatori di questi Paesi, ma oggi collaboriamo con loro su base settimanale”, ha spiegato. “Lo Stato di Israele non è il problema regionale, è la soluzione regionale. Ecco perché stiamo rafforzando questa cooperazione”.
 
Danon ha descritto gli incontri con gli ambasciatori come “cordiali” e a volte “caldi”. Attribuisce il cambiamento al nuovo ambasciatore degli Stati Uniti all’ONU, Nikki Haley.
 
“La conoscenza del sostegno degli Stati Uniti a Israele oggi è pubblica”, ha aggiunto. 

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"