ANP congela conti di ONG e enti di beneficenza a Gaza

Gaza-Palestine Chronicle. La rete di ONG palestinesi (rete PNGO) ha espresso “profonda preoccupazione” a seguito della decisione dell’Autorità Palestinese (ANP) di congelare i conti di decine di ONG ed enti di beneficenza nella Striscia di Gaza.

In una dichiarazione, la rete PNGO ha avvertito sulle conseguenze negative di questa misura sul flusso di lavoro di queste organizzazioni a Gaza.

La rete ha affermato di aver ricevuto una serie di denunce da parte di ONG ed enti di beneficenza a Gaza in merito alla loro incapacità di accedere ai fondi, a seguito della decisione dell’ANP, affermando che ciò comprometterà la loro capacità di fornire servizi ai bisognosi ed adempiere al loro mandato.

Le banche, ha spiegato, aprono conti per le ONG soltanto dopo l’approvazione da parte dell’ANP.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"