Anp, prosegue la campagna di arresti di sostenitori di Hamas.

Le forze di sicurezza dell’ANP hanno arrestato 7 sostenitori di Hamas in Cisgiordania

 

Cisgiordania

Le forze di sicurezza palestinese dell’ANP, nelle ultime ventiquattro ore, hanno arrestato sette cittadini palestinesi in diverse parti della Cisgiordania occupata, con l’accusa di appartenere o sostenere il movimento di Hamas. Due sono appena stati liberati dalle prigioni dell’occupazione israeliana; l’altro è un consigliere comunale.

 

Provincia di Betlemme

Le forze di sicurezza preventiva hanno arrestato Murad Sami Jibril e Abed Salem Jibril della cittadina di Taqqu’, in provincia di Belemme, dopo meno di due mesi dalla loro liberazione dalle prigioni dell’occupazione israeliana.

 

Provincia di Ramallah

Le forze di sicurezza hanno arrestato Najeh Najib, consigliere comunale della cittadina di Ain Yabrud, a est di Ramallah, dopo averlo invitato a presentarsi nella loro sede.

 

Provincia di Tubas

Le forze di sicurezza hanno arrestato Shaikh Mohammad Abderrazak Bani Matar, della cittadina di Tammun, a sud di Tubas, dopo averlo invitato a presentarsi nella loro sede.

Nello stesso contesto, le forze di sicurezza hanno arrestato Mahmud Yusef Khader e Mohammad Jihad Subh, del campo profughi al-Fargha, a sud della città, dopo averlo invitato a presentarsi nella sede della sicurezza.

 

Provincia di Hebron

Le forze di sicurezza hanno arrestato Khalil Jihad Isa Deriyah dopo aver fatto irruzione nel suo luogo di lavoro, a Beit Fujjar, a sud della città.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"