Appello del Sereno Regis: la manifestazione di sabato non si trasformi in un nuovo G8.

Riceviamo dal Centro Sereno Regis di Torino e pubblichiamo.

APPELLO

Ai Centri Sociali e ai gruppi che hanno annunciato per sabato 10 maggio 2008 la manifestazione
contro la decisione di invitare lo Stato di Israele come ospite d’onore del Salone del Libro.
Alle Forze dell’Ordine
Ai cittadini di Torino

Esprimiamo la nostra viva preoccupazione per ciò che può avvenire sabato e non vorremmo che Torino si trasformasse in una nuova Genova del G8 2001.
Il livello di violenza raggiunto in quell’occasione sia da quelle minoranze che snaturano le giuste manifestazioni nonviolente abbandonandosi ad azioni distruttive e aggressive e bruciando simboli come le bandiere, sia da chi abusa della legittima forza pubblica che ha il compito non di punire arbitrariamente, ma di  neutralizzare i violenti e difendere tutti, non deve mai più verificarsi.

Rivolgiamo, perciò, un accorato invito alla NONVIOLENZA a tutte le parti in causa.
Un approccio nonviolento al dialogo e alla comunicazione, perché i conflitti siano affrontati senza aggressioni reciproche, è l’unico in grado di mettere un argine alle degenerazioni del vivere comune.
Le analisi dei fatti e le soluzioni proposte possono essere diverse, ma è solo attraverso il dialogo che si può giungere ad una soluzione in cui non ci siano vinti ma solo vincitori.

Associazione Radicale Satyagraha
Centro Studi Sereno Regis
MIR-Movimento Nonviolento Piemonte-Valle d’Aosta

Torino, giovedì 8 maggio 2008

Centro Studi Sereno Regis
Via Garibaldi, 13 – 10122 Torino
Tel.         +39 011532824 +39 011549004
Fax         +39 0115158000
E-mail    
info@cssr-pas.org
Web        www.cssr-pas.org

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"