Arresti di massa nel 2018. Hebron nel mirino

Hebron/al-Khalil-PIC e Quds Press. Nel corso del 2018, le forze di occupazione israeliane (FOI) hanno arrestato oltre 900 Palestinesi di Hebron, in Cisgiordania.

L’Ufficio informazioni sui Prigionieri ha affermato che la maggior parte degli arresti israeliani sono effettuati nella provincia di Hebron e prendono di mira tutti i segmenti della società palestinese.

Tra gli arrestati ci sono stati oltre 400 minorenni, 24 donne, 12 persone malate e disabili e tre parlamentari. Inoltre, sono stati emessi 220 ordini di detenzione amministrativa.

Nel suo rapporto annuale, il comitato dell’Autorità Palestinese per i prigionieri e gli ex detenuti ha dichiarato che, nel 2018, sono stati detenuti 6.489 Palestinesi, di cui 4.495 dalla Cisgiordania, e sono stati emessi  988 ordini di detenzione amministrativa.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"