Assedio alla Striscia di Gaza: sale a 254 il numero di malati deceduti.

Gaza – Infopal, giovedì 23 ottobre. Oggi è deceduto un altro cittadino malato. Il numero delle vittime dell’assedio è salito così a 254. 

Si tratta di Rizq Mahmud Khwaiter (34 anni), della città di Gaza, affetto da gravi problemi alle arterie. E’ deceduto a seguito del rifiuto da parte delle autorità di occupazione israeliane di autorizzare la sua partenza dalla Striscia di Gaza per ricevere le cure necessarie all’estero

…………………………

Gaza – Infopal, mercoledì 22 ottobre. Fonti mediche palestinesi hanno dichiarato che il numero dei malati morti durante i 16 mesi di assedio è salito a 253.

Il ministero della Sanità palestinese del governo di Gaza ha reso noto il decesso della cittadina Maryam Abderrahman Shihab (66 anni), abitante della città di Jabalia, cardiopatica. Le autorità israeliane le avevano negato l’autorizzazione a recarsi all’estero per le cure mediche ormai inesistenti nella Striscia.

Il ministero ha riferito che ci sono più di 1600 malati, di cui 300 in gravi condizioni, che necessitano di immediate cure, e ha rinnovato la richiesta di porre fine a tutte le forme di assedio e di aprire i passaggi, in particolare il quello di Rafah (controllato dagli egiziani, ndr), "per sollevare la sofferenza di decine di persone che languono nei riparti di cura intensiva degli ospedali, in attesa che la morte se li porti via".

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"