Atallah Hanna: nessuna forza potrà rimuovere la Palestina dalla Mappa

PIC. L’Arcivescovo di Sebastia, del Patriarcato greco ortodosso di Gerusalemme, Atallah Hanna, ha dichiarato mercoledì che le recenti pressioni statunitensi sul popolo palestinese mirano a liquidare la causa palestinese attraverso “l’accordo del secolo”.

Durante un incontro con i notabili di Gerusalemme, Hanna ha attaccato la decisione del presidente degli Stati Uniti di abbandonare il diritto al ritorno dei profughi palestinesi.

“Dopo 25 anni dall’inizio dei negoziati assurdi (accordi di Oslo) -, ha aggiunto Hanna – i palestinesi sono ora più maturi e consapevoli delle cospirazioni tramate contro la loro causa.

“Non sono il presidente degli Stati Uniti e i suoi alleati a decidere il destino del popolo palestinese, e non c’è forza al mondo che possa rimuovere la Palestina dalla mappa”.

Ha affermato che i palestinesi non rinunceranno mai ai loro diritti, soprattutto il diritto al ritorno.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"