Atti d’accusa dei pm militari israeliani contro la famiglia al-Tamimi

PIC, MEMO. Lunedì, il Pubblico Ministero israeliano ha presentato le accuse alla Corte israeliana di Ofer contro Ahed al-Tamimi, la 16enne palestinese imprigionata insieme a sua madre, Nariman, e suo cugino, Nour.

Le forze di occupazione israeliane hanno accusato Ahed di aver attaccato un ufficiale israeliano e un soldato, il 15 dicembre, oltre ad altri 5 presunti attacchi con pietre contro le forze di sicurezza israeliana, e di aver provocato disordini.

Il PM ha affermato che sua madre e suo cugino hanno preso parte a scontri contro le forze di occupazione israeliane e praticato “incitamento” su Facebook.

Il PM militare israeliano ha chiesto alla corte di estendere la detenzione dei tre palestinesi per la terza volta.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"