Autorità israeliane emettono 64 ordini di detenzione amministrativa

Ramallah-PIC. Le autorità d’occupazione israeliane (IOA) hanno emesso ordini di detenzione amministrativa contro 64 prigionieri palestinesi, secondo quanto ha affermato martedì la Società per i Prigionieri Palestinesi (PPS).

La PPS ha reso noto che le autorità israeliane hanno emesso un ordine di detenzione amministrativa di sei mesi contro Feda Da’amas, una donna di 24 anni di Hebron/al-Khalil, con il pretesto di “incitamento all’odio”.

Da’amas è stata aggredita fisicamente durante il suo arresto, avvenuto il 29 maggio.

31 ordini sono stati emessi per la prima volta contro palestinesi o contro ex-detenuti che sono stati trattenuti nuovamente, dopo essere stati rilasciati. Il resto degli ordini è servito per rinnovare la detenzione di alcuni prigionieri, hanno chiarito le fonti.

50 palestinesi sono attualmente in detenzione amministrativa, pratica condannata internazionalmente.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"