Bambino palestinese investito da jeep militare israeliana

Jenin-Quds Press, Wafa e PIC.Mercoledì sera, nel villaggio di Zububa, a ovest di Jenin, nella Cisgiordania occupata, un bambino palestinese, Obeida al-Wahsh, di 13 anni, è stato investito, e ferito, da una jeep militare israeliana.

Secondo fonti locali, al-Wahsh stava pedalando in bicicletta quando la jeep militare lo ha investito.

Il ragazzino è stato portato d’urgenza all’ospedale di Jenin per ricevere assistenza medica.

Il giorno precedente, un giovane lavoratore della città di Tubas, Samer Daraghmeh, è stato ucciso e altri cinque, tra cui suo fratello, sono rimasti feriti da una jeep israeliana che si è schiantata contro un veicolo che trasportava operai palestinesi nella valle del Giordano settentrionale.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"