Bibliografia a cura del prof. Dahmash.

 

A cura del prof. Wassim Dahmash, Università di Cagliari.

Questa nota bibliografica di letteratura palestinese in italiano non include i lavori pubblicati sulle riviste accademiche o in antologie di letteratura araba.
Le traudzioni si intendono dall’arabo quando non è altrimenti segnalato.
L’ordine cronologico discendente è inteso a evidenziare la reperibilità delle pubblicazioni nel mercato editoriale.

 

2005:

AA.VV., Letteratura palestinese, traduzione e cura di W. Dahmash, Roma, ed. La Sapienza Orientale;

S. Amiry, Se questa è vita, traduzione [dall’inglese] di M. Nadotti, Milano, Feltrinelli;

M. Barghuti, Ho visto Ramallah, traduzione di M. Ruocco, Nuoro, Ilisso;

S. al-Qasim, Versi in Galilea, a cura di W. Dahmash, Roma, Edizioni Q;

 

2004:

S. Amiry, Sharon e mia suocera, traduzione [dall’inglese] di M. Nadotti, Milano, Feltrinelli;

I. Nasralla, Dentro la notte, traduzione e cura di W. Dahmash, Nuoro, Ilisso;

 

2003:

S. Azzam, Palestinese! E altri racconti, traduzione e cura di W. Dahmash, Roma, Edizione Q;

S. Kashua, Arabi danzanti, traduzione [dall’ebraico] di E. Loewental, Milano, Guanda;

 

2002:

AA.VV, La terra più amata. Voci della letteratura palestinese, a cura di W. Dahmash – P. Blasone, Roma, manifestolibri, (I ed. 1988);

W. Dahmash, Palestina fiabe, Roma, Kufia – il manifesto, (I ed. 1990);

M. Darwish, Perché hai lasciato il cavallo alla sua solitudine, traduzione di L. Ladikoff, Genova, S. Marco dei Giustiniani;

E. Habibi, Il pessottimista, traduzione di I. Camera d’Afflitto e L. Ladikoff, Milano, Bompiani, (ristampa di: Le straordinarie avventure di Felice Sventura il Pessottimista,  Roma, Editori Riuniti, 1990);

 

2001:

I. Nasralla, Febbre, traduzione di Leonardo Capezzone,  Roma, Edizioni Lavoro;

 

2000:

M. al-Qaysi, Testimone oculare. Il libro del figlio, traduzione di P. Vardaro, prefazione di W. Dahmash, Roma, Edizioni Lavoro;

E. W. Said, Sempre nel posto sbagliato, traduzione [dall'inglese] di A. Bottini, Milano, Feltrinelli;

 

1999:

G. Kanafani, Ritorno a Haifa, traduzione di I. Camera d’Afflitto, pre­sentazione di F. Gabrieli, Roma, Edizioni Lavoro, (I edizione: Salerno, Ripostes,1985);

 

1998:

R. Hammad, Palestina nel cuore. Roma, Sinnos;

 

1997:

M. Darwish, Una memoria per l’oblio, postfazione di G. Scarcia, Roma, Jouvence;

M. Darwish, Meno Rose,  prefazione di G. Scarcia, Venezia, Cafoscarina;

E. Habibi, Peccati dimenticati, traduzione di B. Marziali, Venezia, Marsilio;

G. Ibrahim Giabra, I pozzi di Betlemme, traduzione e postfazione di W. Dahmash, Roma, Jouvence;

 

1996:

AA.VV., Il sogno dei gigli bianchi, a cura di W. Dahmash, Monsano-Ancona, Edizioni musicali;

S. Khalifa, Terra di fichi d’India, Traduzione e postfazione di C. Costantini, presentazione di D. Maraini, Roma, Jouvence;

 

1994:

G. Ibrahim Giabra, La nave, traduzione di M. Falsi, presentazione di S. Nievo, Roma, Jouvence;

S. Khalifa, La porta della piazza, traduzione e postfazione di P. Redaelli, Roma, Jouvence;

I. Souss, Lontano da Gerusalemme, traduzione [dal francese] di O. Rota. Milano, Tran­chida.;

 

1993:

G. Kanafani, Se tu fossi un cavallo, traduzione di A. Lano, Roma, Jouvence;

S. Salem, Con il vento nei capelli, introduzione e cura di L. Maritano, nota di E. Donini, Firenze, Giunti;

 

1992:

G. Bannura, Intifada. traduzione di L. Ladikoff, Modena, Bollettario libri;

 

1991:

G. Kanafani, Uomini sotto il sole, traduzione di I. Camera d’Afflitto, nota di V. Consolo. Palermo, Sellerio, (I edizione: Salerno, Ripostes, 1984);

I. Souss, Le rose dell‘ombra, traduzione [dal francese] di O. Rota. Milano, Tranchida;

 

1990:

A. Shammas, Arabeschi, traduzione [dall’ebraico] di L. Lovisetti Fuà, Milano, Mondadori;

I. Souss,  Lettera ad un amico ebreo, traduzione [dal francese] di O. Rota. Milano, Tran­chida; 

 

1989:

S. Khalifa, La svergognata, traduzione di P. Redaelli, Firenze, Giunti; 

 

1985:

G. Kanafani, E. Habibi, M. Bsisu, Palestina. Dimen­sione Teatro, traduzione e introduzione di C. F. Barresi, Salerno – Roma, Ripostes;

 

1982:

AA.VV., Palestina.Poesie, presentazione di B. Scarcia, Palermo, Ila Palma;

M. Bsisu, Poesie sui vetri delle finestre, traduzio­ne [dall’inglese] di A. Marianni, Roma, ITER;

F. Makboul, Fadwa Tuqan attraverso le sue poesie. Roma, Centro Culturale Arabo;

 

1972:

AA. VV., Versi della resistenza palestinese, cura e traduzione di W. Dahmash, Roma, E.A.S.T.;

AA.VV, Poesie e canti della Resistenza Palestinese, Milano, Edizioni Movimento Studentesco;

 

1969:

AA. VV., Versi di fuoco e di sangue dei poeti arabi della resistenza, a cura di I. Naouri, Roma, E.A.S.T, s. d.;

 

1968:

I. Naouri (a cura di), Fadwa Toqan poetessa araba della resistenza, prefa­zione di F. Gabrieli, Roma, Lega degli Stati Arabi, s. d..

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"