Bimbo di 10 anni ferito alla testa da soldati israeliani a Kafr Qaddum

Qalqiliya-PIC e Imemc. Le forze di occupazione israeliane hanno sparato alla testa a un bambino palestinese, Yasser Abdulrahman Eshteiwi, 10 anni, durante la protesta settimanale nella città di Kafr Qaddum, a est di Qalqiliya, in Cisgiordania.

Il Comitato popolare di Kafr Qaddum ha dichiarato che i soldati hanno attaccato i manifestanti con proiettili letali, proiettili di metallo rivestiti di gomma, bombe a gas e granate a percussione. Molti manifestanti hanno risposto lanciando pietre contro di loro.

Il Comitato ha aggiunto che Eshteiwi è stato colpito alla testa da un proiettile ed è stato ricoverato in una clinica locale prima di essere trasferito all’ospedale governativo Rafidiya, a Nablus.

Il bambino rimane in condizioni critiche a causa della ferita.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"