Bimbo di 5 anni perde conoscenza a causa dei lacrimogeni israeliani

Nablus-PIC e Quds Press. Un bambino palestinese di cinque anni ha perso conoscenza, mercoledì sera, dopo aver inalato gas lacrimogeno sparato dai soldati israeliani durante l’attacco contro le case di al-Lubban ash-Sharqiya, a sud di Nablus, nella Cisgiordania occupata.

L’incidente è avvenuto dopo che le forze israeliane hanno preso d’assalto il villaggio e si sono scontrati con i giovani locali.

Fonti locali hanno detto che le forze israeliane hanno sparato intensamente e indiscriminatamente lacrimogeni contro i giovani e le abitazioni.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"