Bozza di progetto ONU condanna piani di annessione israeliana

Ginevra – Palestine Chronicle. Un progetto di risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che è stato rivelato martedì, ha condannato un piano israeliano ufficiale per annettere tutte le colonie in Cisgiordania. L’ultima decisione delle Nazioni Unite arriva come una chiara opposizione al piano per il Medio Oriente del presidente Donald Trump.

L’agenzia stampa Reuters ha riportato che il progetto è stato presentato agli altri membri del Consiglio dai rappresentanti tunisini e indonesiani.

Non è chiaro quando il progetto verrà votato, ma si prevede che possa coincidere con una visita del presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas, la prossima settimana.

“La risoluzione ‘sottolinea l’illegalità dell’annessione di qualsiasi parte’ dei Territori palestinesi occupati e ‘condanna le recenti dichiarazioni che chiedono l’annessione da parte di Israele’ di questi territori”, secondo Reuters ed altri.

Si prevede, inoltre, che i rappresentanti degli Stati Uniti all’ONU metteranno un veto alla bozza. Tuttavia, i palestinesi sperano che tutti gli altri membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite voteranno per condannare i piani di annessione di Israele e, per estensione, il cosiddetto “Accordo del Secolo” di Washington.

Secondo il piano, gli Stati Uniti riconosceranno ufficialmente le colonie israeliane nei Territori occupati; Gerusalemme sarà la “capitale indivisa di Israele”; Gaza dovrà essere smilitarizzata e “non ci sarà alcun diritto al ritorno” per i rifugiati palestinesi.

Jared Kushner, consigliere senior e genero del presidente degli Stati Uniti, è uno dei principali architetti del piano, noto come “Affare del secolo”.

Nel frattempo, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato martedì che chiederà al governo di approvare l’annessione della Valle del Giordano dopo le elezioni del 2 marzo, secondo quanto riferito dal quotidiano israeliano Haaretz.

Allo stesso tempo, il capo della politica estera dell’Unione Europea, Josep Borrell, ha affermato che i piani israeliani di annettere la Valle del Giordano e parti della Cisgiordania “non possono passare incontrastati”.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"