Caso Mavi Marmara, spiccato mandato d’arresto per i responsabili dell’attacco alla FF1

imagesRiceviamo dalla Mavi Marmara Law Commission e pubblichiamo.

Cari amici,

come sapete, lunedì 26 maggio, si è tenuta a Istanbul la 6a udienza sul caso della Mavi Marmara. Siamo lieti di informarvi che i giudici hanno finalmente accettato di spiccare un mandato di arresto.

Infatti, come afferma la sentenza, poiché “un tempo ragionevole è passato e i sospetti non sono comparsi, ora essi sono considerati fuggitivi”, ed è stato deciso che saranno arrestati, pertanto, è stato decretato un mandato di arresto nei loro confronti.

La procedura di arresto sarà eseguita su scala internazionale.

E’ stato anche deciso che il processo continuerà e si terrà il giorno 9 dicembre 2014, alle ore 10, dopo la cattura dei sospetti. 

Speriamo che ciò sia solo l’inizio di molti positivi cambiamenti e di maggiore giustizia. Grazie a tutti voi per il sostegno e la persistenza.

Mavi Marmara Law Commission

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"