Archivio Categoria: Genocidio, apartheid e pulizia etnica

Ministero della Sanità: in pericolo la vita di malati renali cronici

Ministero della Sanità: in pericolo la vita di malati renali cronici

Gaza-IMEMC e PIC. Il ministero della Sanità palestinese a Gaza ha lanciato l’allarme sulle gravi complicazioni che possono minacciare la vita dei pazienti in dialisi, a causa della mancanza di trattamento medico. Il direttore del dipartimento di Farmacia del ministero, Alaa Helles, ha dichiarato che complicazioni minacciano i pazienti con malattie renali croniche nella Striscia di Gaza, a causa della … Continua a leggere

Lieberman: non abbiamo altra scelta che la guerra

Lieberman: non abbiamo altra scelta che la guerra

Gerusalemme occupata – PIC. Il ministro della guerra Avidgor Lieberman (Yisrael Beytenu) ha minacciato di condurre una guerra sanguinosa contro Gaza all’inizio dell’incontro con il presidente degli Affari Esteri del Knesset e della Commissione Difesa. “Le guerre sono fatte quando non c’è altra scelta, e ora non abbiamo altra scelta”, ha affermato il ministro questo lunedì. “Solo una risposta dura potrà … Continua a leggere

Procuratore della Corte penale internazionale: “Il trasferimento della popolazione occupata equivale a un crimine di guerra”

Procuratore della Corte penale internazionale: “Il trasferimento della popolazione occupata equivale a un crimine di guerra”

Betlemme-Ma’an. Il procuratore della Corte penale internazionale (ICC), Fatou Bensouda, mercoledì ha comunicato che il trasferimento della popolazione di un territorio occupato costituisce un crimine di guerra. Bensouda ha affermato in un comunicato sulla situazione in Palestina “Seguo con preoccupazione l’espulsione programmata della comunità beduina di Khan al-Ahmar, in Cisgiordania. L’evacuazione forzata ora appare imminente e con essa si prospettano … Continua a leggere

Khan al-Ahmar sommersa di acque reflue per la seconda volta

Khan al-Ahmar sommersa di acque reflue per la seconda volta

Gerusalemme-Ma’an. Il villaggio beduino di Khan al-Ahmar, a Gerusalemme est, è stato preso d’assalto dai coloni israeliani che, per la seconda volta, l’hanno sommerso con acque reflue. Secondo i locali, i responsabili sono i coloni provenienti dal vicino insediamento illegale israeliano di Kfar Adumim, che hanno provocato seri pericoli all’ambiente e alla salute dei residenti. Alcune fonti riferiscono che si … Continua a leggere

Il “laboratorio” di Gaza aumenta i profitti dell’industria bellica israeliana

Il “laboratorio” di Gaza aumenta i profitti dell’industria bellica israeliana

Gabriel Schivone. The Electronic Intifada. Da Zeitun.info. Dopo aver esplorato il vasto sistema di sorveglianza lungo il confine tra Stati Uniti e Messico e aver trovato sistemi di sicurezza israeliani installati ovunque, l’autore Todd Miller e io ci siamo interessati al ruolo assunto da Israele come la più grande industria di sicurezza nazionale al mondo. L’industria delle armi israeliana ha il … Continua a leggere

Smarriti nell’Occupazione: come Google Maps sta cancellando la Palestina

Smarriti nell’Occupazione: come Google Maps sta cancellando la Palestina

Da InvictaPalestina.org. Un nuovo rapporto descrive in dettaglio i modi in cui il processo di mappatura di Google Maps nei Territori Occupati serve gli interessi del governo israeliano, mentre contraddice il dichiarato impegno dell’azienda nei confronti dei diritti umani. 972mag.com. Di Henriette Chacar. Quando Tariq Asedih  pianifica il percorso dal suo villaggio vicino a Nablus a Ramallah, Google Maps “non riesce … Continua a leggere

Tre attacchi razzisti contro civili palestinesi da parte di coloni in una settimana

Tre attacchi razzisti contro civili palestinesi da parte di coloni in una settimana

IMEMC. Negli ultimi sette giorni, fonti di informazione israeliane hanno documentato tre diversi reati di odio contro i Palestinesi a Gerusalemme. Domenica scorsa, il giornale israeliano Haaretz ha riferito che “diverse decine di ortodossi” hanno iniziato a lanciare pietre, oltre a tavoli e sedie da un caffè, ai passanti palestinesi vicino alla porta di Damasco a Gerusalemme, nel quartiere di … Continua a leggere

Parlamentare Zouheir Bahloul consegna dimissioni dal Knesset

Parlamentare Zouheir Bahloul consegna dimissioni dal Knesset

Nazareth-PIC. Il parlamentare Zouheir Bahloul (Lista dell’Unione Ebraica/Partito del Lavoro) ha affermato che si dimette dal Knesset con effetto immediato e non si candiderà per un posto nella lista del suo partito alle prossime elezioni, in un atto di protesta contro la legge razzista dello stato-nazione. Bahloul ha annunciato le sue dimissioni durante uno show televisivo israeliano, affermando che l’attuale … Continua a leggere

Israele ha demolito 63 strutture palestinesi a Gerusalemme nel 2018

Israele ha demolito 63 strutture palestinesi a Gerusalemme nel 2018

Gerusalemme-MEMO. Il Centro di assistenza legale e per i diritti umani di Gerusalemme ha affermato che Israele ha demolito 63 strutture palestinesi a Gerusalemme dall’inizio del 2018, secondo quanto riferito dall’agenzia  stampa Safa. In un rapporto pubblicato martedì, il centro ha affermato che 51 palestinesi, tra cui 21 minorenni, sono stati sfollati a causa delle demolizioni, osservando che la maggior … Continua a leggere

Knesset approva legge che riconosce Israele come “stato-nazione del popolo ebraico”

Knesset approva legge che riconosce Israele come “stato-nazione del popolo ebraico”

Tel Aviv-ANSAmed. 19 luglio. La Knesset ha approvato a maggioranza la notte scorsa una controversa legge che definisce Israele come “Stato-nazione del popolo ebraico”. A favore del provvedimento hanno votato 62 deputati: contrari 55, compresi i rappresentanti dei partiti arabi. Soddisfatto il premier Benyamin Netanyahu che ha parlato di “rispetto di tutti i cittadini”, mentre Ayman Odeh, leader dei partiti … Continua a leggere