Archivio Categoria: Apartheid e pulizia etnica

Proteste a al-Issawiya contro la demolizione di case palestinesi

Proteste a al-Issawiya contro la demolizione di case palestinesi

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Centinaia di Palestinesi di al-Issawiya, città ad est della Gerusalemme occupata, hanno eseguito la preghiera comunitaria del venerdì presso l’ingresso principale della città per protestare contro la politica israeliana di demolizione delle case perseguita dalla municipalità. Mohammad Dari, predicatore, ha affermato che la municipalità israeliana di Gerusalemme ha respinto la mappa strutturale proposta dai residenti. E’ … Continua a leggere

Israele costruirà un nuovo insediamento coloniale in Cisgiordania: la condanna internazionale

Israele costruirà un nuovo insediamento coloniale in Cisgiordania: la condanna internazionale

Ramallah-Quds Press e PIC. La decisione di Israele di costruire un nuovo insediamento nella Cisgiordania occupata è stata divulgata giovedì, tra vaste condanne palestinesi e internazionali. Il portavoce di Hamas, Hazem Kasem, ha dichiarato in un comunicato stampa che tale decisione conferma le continue violazioni israeliane del diritto internazionale. Kasem ha affermato che la decisione fa parte delle politiche razziste portate avanti … Continua a leggere

Israele, nuovo leader nell’apartheid idrico

Israele, nuovo leader nell’apartheid idrico

EI. Secondo la ministra sudafricana per le politiche idriche e sanitarie, Nomvula Mokonyane, Israele presenta sul mercato la sua acqua come se si trattasse di uno strumento in grado di portare trasformazioni internazionali, ma, in realtà, la utilizza come un’arma da guerra contro i Palestinesi. Durante un discorso in occasione della “settimana dell’apartheid israeliano” che si è tenuta all’inizio di questo … Continua a leggere

Israele ritarda le cure mediche per i bambini di Gaza malati di cancro

Israele ritarda le cure mediche per i bambini di Gaza malati di cancro

Gaza. EI. Di Sarah Algherbawi.  Jihad, di 9 anni, è un bambino ambizioso. “Voglio crescere fino a diventare un astronauta e un ingegnere”.   “Allo stesso tempo”.   Prima di raggiungere questi obiettivi,  Jihad dovrebbe guarire da una grave malattia. Circa un anno fa, gli è stato diagnosticato un cancro al colon.   La diagnosi è stata fatta dopo un ricovero in ospedale per intossicazione alimentare. … Continua a leggere

L’85% del territorio palestinese è sotto il controllo israeliano

L’85% del territorio palestinese è sotto il controllo israeliano

Ramallah-Quds Press. Dati ufficiali affermano che l’occupazione israeliana controlla più dell’85% dei territori della Palestina storica, per un’estensione di circa 27.000 chilometri quadrati. Dopo aver occupato la Palestina e costruito il proprio Stato sulle macerie del 78% della sua area storica, dopo aver saccheggiato il territorio della Cisgiordania ed edificato su di esso i propri insediamenti, nel giro degli ultimi anni … Continua a leggere

Come ritenere Israele responsabile del crimine di apartheid

Come ritenere Israele responsabile del crimine di apartheid

Di Alaa Tartir – PIC. Mentre l’amministrazione statunitense è impegnata a progettare e a realizzare la sua «soluzione regionale» al conflitto arabo-israeliano, e la comunità internazionale «celebra e ricorda» gli anniversari della dichiarazione di Balfour del 1917, la Nakba del 1948 e l’occupazione israeliana del 1967 di ciò che restava del territorio palestinese, essi farebbero bene a chiedersi qual è la natura … Continua a leggere

L’ONU: Israele ha creato un “regime di Apartheid”

L’ONU: Israele ha creato un “regime di Apartheid”

Palestine Chronicle, PIC e MEMO. Mercoledì 15 marzo, l’ONU ha rilasciato un report dove accusa Israele di aver stabilito un “regime di apartheid” e di “praticare un sistematico regime di dominazione razziale”. Il documento di 74 pagine conferma che il regime israeliano sta, di fatto, “istituzionalizzando” il razzismo contro il popolo palestinese e  ha aggiunto che è evidente nel suo corpus di … Continua a leggere

Protesta dei Palestinesi cittadini di Israele contro la demolizione delle case

Protesta dei Palestinesi cittadini di Israele contro la demolizione delle case

Ma’an. Domenica numerosi Palestinesi, cittadini di Israele, hanno condotto una protesta per le strade di Taybe, nel cuore di Israele, contro la demolizione delle loro case. Per prendere parte alla dimostrazione, i Palestinesi di Qalansawe hanno viaggiato fino a Taybe e si sono riuniti di fronte alla centrale di polizia. I manifestanti mostravano cartelloni con slogan, scritti sia in arabo che … Continua a leggere

Video: le forze israeliane si allenano simulando demolizioni di case palestinesi

Video: le forze israeliane si allenano simulando demolizioni di case palestinesi

Ma’an. Il canale 2 israeliano ha condiviso un video sul suo sito web. Tale video mostra i nuovi “allenamenti” delle forze israeliane, in cui i soldati simulano la demolizione di una casa palestinese a cui fanno seguito degli scontri. Secondo il canale 2, le forze israeliane stanno utilizzando questa forma di allenamento da alcune settimane per preparare “lo scontro con … Continua a leggere

Arresto a mano armata della moglie di Abu Jamal di fronte ai figli

Arresto a mano armata della moglie di Abu Jamal di fronte ai figli

Gerusalemme-PIC. Le forze di occupazione israeliana hanno arrestato martedì, all’alba, la moglie del palestinese Ghassan Abu Jamal, prelevandola dalla casa del suocero situata nel quartiere del Monte Scopus, nella Gerusalemme occupata. I soldati israeliani hanno arrestato la moglie di Abu Jamal, uno degli autori dell’attacco alla sinagoga di Gerusalemme, nel 2014, che uccise cinque israeliani, minacciandola con le armi e … Continua a leggere