Archivio Categoria: Genocidio, apartheid e pulizia etnica

I piani d’Israele per trasferire con la forza la comunità di Khan al-Ahmar

I piani d’Israele per trasferire con la forza la comunità di Khan al-Ahmar

Gerusalemme – PIC. Giovedì i rappresentanti dell’esercito israeliano e l’Amministrazione civile (CA) hanno notificato agli abitanti palestinesi di Knan al-Ahmar, a est di Gerusalemme, che l’unica opzione rimasta loro è di spostarsi ad al-Jabal, un luogo di insediamento assegnato alla comunità accanto alla discarica di Abu Dis. E’ quanto ha riportato B’Tselem, la ong israeliana per i diritti umani. L’avvocato … Continua a leggere

Coloni sequestrano terreni palestinesi a Yatta

Coloni sequestrano terreni palestinesi a Yatta

Hebron-PIC. Lunedì sera, alcuni coloni ebrei hanno piazzato un recinto di filo spinato su un vasto tratto di terra di proprietà palestinese nell’area di Masafer Yatta, a sud di Hebron (al-Khalil), nella Cisgiordania occupata.  L’attivista anti-colonialismo, Rateb al-Jabur, ha affermato che i soldati hanno aiutato i coloni ad installare il filo spinato su un ampio pezzo di terra che hanno … Continua a leggere

Ripensare la nostra definizione dell’apartheid: non solo regime politico (Prima parte)

Ripensare la nostra definizione dell’apartheid: non solo regime politico (Prima parte)

Ma’an. Di Haidar Eid e Andy Clarno per Al-Shabaka.Introduzione.Mentre Israele intensifica il proprio progetto coloniale degli insediamenti, l’apartheid è diventato la cornice sempre più importante per comprendere e sfidare il ruolo di Israele nella Palestina storica. Il convincente dibattito di Nadia Hijab e Ingrid Jaradat Gassner considera l’apartheid il maggior quadro strategico di analisi. Nel marzo 2017 la Commissione economica … Continua a leggere

Pulizia etnica della Palestina: Israele nega trapianto di rene a giovane carcerato

Pulizia etnica della Palestina: Israele nega trapianto di rene a giovane carcerato

Tubas-PIC. La famiglia del prigioniero palestinese Mohammed Besharat ha lanciato l’allarme sul suo stato di salute in peggioramento dopo che le autorità carcerarie israeliane gli hanno negato un trapianto di rene che gli salverebbe la vita.  La famiglia ha affermato di aver fatto diversi appelli alla Croce Rossa e ad altre istituzioni internazionali per i diritti umani per salvare la … Continua a leggere

Israele inizia la costruzione di un nuovo insediamento coloniale a Nablus

Israele inizia la costruzione di un nuovo insediamento coloniale a Nablus

Nablus-PIC. Lunedì, i media israeliani hanno riportato la notizia dell’avvio della costruzione del nuovo insediamento coloniale di Amihai, vicino a Nablus, in Cisgiordania, per ospitare i coloni evacuati dall’avamposto di Amona. Il canale 7 delle Tv israeliana ha reso noto che il ministro degli Interni, Aryeh Deri, ha informato che tutte le procedure legali relative all’ex colonia di Amona sono … Continua a leggere

CRI: crisi della speranza a Gaza

CRI: crisi della speranza a Gaza

Gaza-PIC. Lo scorso giovedì, il capo del Comitato Internazionale della Croce Rossa ha parlato di una “crisi di speranza” in corso a Gaza, definendo la situazione nell’enclave palestinese “disastrosa”. Dopo il suo viaggio di tre giorni presso Israele e i Territori palestinesi, Peter Maurer ha dichiarato che le condizioni a Gaza peggiorano di giorno in giorno, basti pensare che i … Continua a leggere

Qalqiliya, ordini di demolizione consegnati a 11 Palestinesi

Qalqiliya, ordini di demolizione consegnati a 11 Palestinesi

Qalqiliya-WAFA. Venerdì, le forze israeliane hanno consegnato ordini di demolizione contro diverse case palestinesi nella cittadina di Jit, ad est di Qalqiliya, nella Cisgiordania settentrionale, secondo quanto affermato da fonti della sicurezza e del municipio. Alcuni funzionari delle forze israeliane e della cosiddetta “Amministrazione Civile” hanno invaso la cittadina e consegnato gli ordini di demolizione a 11 palestinesi, col presto … Continua a leggere

Coloni sradicano ulivi nel sud di Nablus

Coloni sradicano ulivi nel sud di Nablus

Wafa. Venerdì i coloni israeliani hanno tagliato decine di ulivi appartenenti alla cittadina palestinese di As-Sawiya, a sud di Nablus. E’ quanto ha denunciato un attivista locale, Ghassan Daghlas, che monitora le attività coloniali israeliane nella Cisgiordania settentrionale. Daghlas ha dichiarato che, durante la notte, diversi coloni israeliani del vicino insediamento Rachalim hanno tagliato un totale di 43 alberi di ulivo nell’area di al-Wad, a … Continua a leggere

Israele approva budget: nuovo insediamento illegale per evacuati di Amona

Israele approva budget: nuovo insediamento illegale per evacuati di Amona

Betlemme-Ma’an. Domenica il governo israeliano ha approvato il budget per la colonia illegale Amihai, che permetterà la costruzione del primo insediamento ufficiale, da 25 anni a questa parte, nella Cisgiordania occupata e darà rifugio ai coloni provenienti dall’avamposto Amona, demolito a febbraio su ordine della Corte Suprema d’Israele. Lo stanziamento della somma, circa 60 milioni di shekel (intorno ai 16 … Continua a leggere

Famiglia palestinese sfrattata dalla propria casa dai coloni grazie a documenti falsi

Famiglia palestinese sfrattata dalla propria casa dai coloni grazie a documenti falsi

Gerusalemme-PIC. Martedì mattina, la polizia israeliana ha sfrattato con la forza una famiglia palestinese dalla sua casa nel quartiere di Shaykh Jarrah, a Gerusalemme Est occupata, sostenendo che la proprietà appartiene a coloni israeliani. La polizia e le forze di frontiera israeliane hanno attaccato in gran numero il quartiere, all’alba, e hanno evacuato con la forza i membri della famiglia … Continua a leggere