Archivio Categoria: Genocidio, apartheid e pulizia etnica

Israele distrugge insediamento beduino nella Valle del Giordano

Israele distrugge insediamento beduino nella Valle del Giordano

PIC e Quds Press. Martedì, le forze di occupazione israeliane hanno demolito abitazioni palestinesi e strutture agricole appartenenti al borgo beduino di al-Himma, nella Valle del Giordano. Fonti locali hanno reso noto che bulldozer israeliani scortati da soldati e addetti dell’amministrazione civica di occupazione hanno invaso il borgo e distrutto tende, ripari e strutture agricole. I soldati hanno impedito ai residenti di … Continua a leggere

Appello contro le attività di insediamento israeliano

Appello contro le attività di insediamento israeliano

Ramallah-PIC. L’ufficio nazionale per la difesa della terra e la resistenza all’insediamento ha rivolto un appello alla comunità internazionale per adottare misure obbligatorie efficaci che pongano fine alla costruzione di insediamenti e all’occupazione di territori palestinesi da parte del governo israeliano. L’ufficio nazionale, affiliato dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) ha sottolineato che il Quartetto per il Medio Oriente ha … Continua a leggere

L’autorità israeliana per la “Natura e i Parchi” sradica decine in una riserva palestinese

L’autorità israeliana per la “Natura e i Parchi” sradica decine in una riserva palestinese

Hebron-Ma’an. Domenica, le forze israeliane hanno sradicato diversi alberi nella riserva naturale del distretto di Hebron. Ratij Jabour, coordinatore per i Comitati nazionali di resistenza contro il Muro e gli insediamenti, ha dichiarato a Ma’an che lo staff dell’Autorità israeliana per la Natura e i parchi, accompagnato dall’esercito israeliano, è entrato nella riserva naturale al-Daqiqa, nell’area di Masafer Yatta, ha rimosso il … Continua a leggere

Israele ordina la demolizione di 26 abitazioni gerosolimitane

Israele ordina la demolizione di 26 abitazioni gerosolimitane

Gerusalemme-PIC. La municipalità israeliana di Gerusalemme ha consegnato ordini di demolizione contro 26 appartamenti a Issawiya. L’attivista locale Mohamed Abu Humas ha dichiarato al reporter di PIC che alcune delle case oggetto di notifica di demolizione erano state costruite 30 anni fa. 250 persone vivono in questi appartamenti, comprese donne e bambini. Abu Humas ha rivolto un appello alle istituzioni per … Continua a leggere

Piano israeliano per la costruzione di 56.000 unità coloniali

Piano israeliano per la costruzione di 56.000 unità coloniali

PIC. Il capo del dipartimento per le mappature territoriali presso la Società per gli Studi arabi, Khalil al-Tafakji, ha lanciato l’allarme su un piano israeliano a lungo termine per la costruzione di oltre 56 mila unità coloniali illegali entro il 2030. Al-Tafakji ha dichiarato a PIC che il governo di occupazione israeliano, guidato da Benjamin Netanyahu e Avigdor Lieberman, stanno ebraicizzando Gerusalemme. Il 18 … Continua a leggere

Gerusalemme nel mirino delle forze di occupazione: incursioni e ordini di demolizione. 23 Palestinesi rapiti

Gerusalemme nel mirino delle forze di occupazione: incursioni e ordini di demolizione. 23 Palestinesi rapiti

Gerusalemme-Ma’an, Imemc, PIC e Quds Press. Per il secondo giorno consecutivo, giovedì, le forze israeliane hanno eseguito una campagna di incursioni e arresti di massa a Gerusalemme: sono stati rapiti 23 Palestinesi. Mercoledì sono stati consegnati ordini di demolizione contro decine di abitazioni gerosolimitane. Le truppe israeliane hanno assaltato il campo profughi di Shufat e la cittadina di Issawiya, nel distretto di … Continua a leggere

Manovre militari israeliane come pretesto per una pulizia etnica

Manovre militari israeliane come pretesto per una pulizia etnica

Tubas-PIC. I pretesti delle manovre militari israeliane per una pulizia etnica. 15 famiglie resteranno senza casa a seguito degli ordini di sgombero per le esercitazioni militari israeliane. Mercoledì, le autorità dell’ occupazione israeliana (IOA) hanno ordinato a 15 famiglie palestinesi di lasciare le loro case nel nord della valle del Giordano, spianando la strada alle manovre militari previste nella zona. Motaz … Continua a leggere

Nei primi sei mesi del 2016, incremento del 40% degli insediamenti coloniali israeliani

Nei primi sei mesi del 2016, incremento del 40% degli insediamenti coloniali israeliani

MEMO. Nella prima metà del 2016, le autorità israeliane hanno incrementato del 40 per cento la costruzione di insediamenti, secondo i dati rilasciati mercoledì 14 settembre dall’Ufficio centrale israeliano di statistiche (ICBS). L’osservatorio per i diritti umani, Peace Now, ha messo in guardia sull’”inevitabile realtà a uno stato solo”. In un comunicato stampa, il gruppo ha sottolineato che i dati rilasciati … Continua a leggere

B’Tselem: Israele ha distrutto 203 case palestinesi nel primo semestre 2016

B’Tselem: Israele ha distrutto 203 case palestinesi nel primo semestre 2016

PIC. Nel primo semestre del 2016, Israele ha demolito 203 abitazioni palestinesi in Cisgiordania, lasciando 823 persone senzatetto, secondo quanto ha denunciato il gruppo israeliano per i diritti umani, B’Tselem. B’Tselem ha descritto il numero di case distrutte nelle popolose aree delle Cisgiordania, durante il periodo preso in esame, come il più alto da quando ha iniziato a documentare la demolizione israeliana … Continua a leggere

400 coloni israeliani invadono Awarta

400 coloni israeliani invadono Awarta

Nablus (Ma’an). Venerdì all’alba, circa 400 coloni israeliani sono entrati nella cittadina di Awarta, nel distretto di Nablus, e hanno eseguito rituali religiosi. Ne ha dato notizia l’israeliano Channel 7, che ha aggiunto che i coloni hanno invaso la cittadina, scortati dai militari, scatenando scontri con i giovani locali, i coloni e i soldati. L’esercito israeliano ha arrestato sette giovani che avevano … Continua a leggere