Archivio Categoria: Genocidio, apartheid e pulizia etnica

OMS: 54 pazienti morti in attesa dei permessi di transito israeliani

OMS: 54 pazienti morti in attesa dei permessi di transito israeliani

WAFA. Nel 2017, 54 pazienti palestinesi sono morti mentre attendevano l’approvazione della sicurezza israeliana per uscire da Gaza, secondo quanto affermato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Nel suo rapporto mensile sull’accesso alle condizioni di salute per i pazienti provenienti dalla Striscia di Gaza, l’OMS ha riferito che circa l’85% dei pazienti deceduti in attesa di permessi di sicurezza avrebbe dovuto … Continua a leggere

Adolescente palestinese gravemente ferito dai soldati israeliani

Adolescente palestinese gravemente ferito dai soldati israeliani

Gerusalemme-WAFA. Mercoledì, i soldati israeliani hanno gravemente ferito un adolescente palestinese a Kafr ‘Aqab, nel nord di Gerusalemme. Ne ha dato notizia la Mezzaluna Rossa palestinese. Il ragazzo, di 16 anni, è rimasto ferito al volto, al petto e a una coscia durante scontri scoppiati con le forze di occupazione. Le sue condizioni sono critiche e si trova ricoverato al … Continua a leggere

Rapporto settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane nei TO

Gaza-Pchr. Le forze israeliane continuano i crimini sistematici nei Territori Palestinesi Occupati. Le forze israeliane hanno continuato a far uso di forza eccessiva nei Territori Palestinesi Occupati Un minore palestinese è stato ucciso nel villaggio di al-Mughayer, a nord-est di Ramallah. – 12 civili palestinesi, tra cui 3 minori, sono stati feriti in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza. – … Continua a leggere

OCHA: Israele ha eseguito 160 irruzioni in abitazioni palestinesi in 2 settimane

OCHA: Israele ha eseguito 160 irruzioni in abitazioni palestinesi in 2 settimane

WAFA. Le forze israeliane hanno effettuato 160 operazioni di ricerca ed arresto in tutta la Cisgiordania nel periodo tra il 16 e il 29 gennaio, provocando l’uccisione di un palestinese, decine di feriti e la detenzione di 187 altri, tra cui 23 minorenni, secondo quanto affermato dall’Ufficio delle Nazioni Unite per il Coordinamento degli Affari Umanitari (OCHA) nel suo rapporto … Continua a leggere

Israele demolisce classi costruite dalla UE in una comunità beduina

Israele demolisce classi costruite dalla UE in una comunità beduina

Gerusalemme-WAFA. Domenica, Israele ha demolito le aule delle classi terza e quarta di una scuola elementare finanziate dall’Unione europea nella comunità beduina di Abu Nuwar, a Gerusalemme. “La demolizione israeliana delle aule palestinesi finanziate dalla UE è un’umiliazione del diritto internazionale”, ha dichiarato Saeb Erekat, capo negoziatore e segretario generale del Comitato esecutivo dell’Organizzazione per la liberazione della Palestina. In un tweet … Continua a leggere

Israele distrugge condutture idriche nella Valle del Giordano

Israele distrugge condutture idriche nella Valle del Giordano

Valle del Giordano-WAFA. Lunedì, i bulldozer israeliani hanno distrutto condutture idriche usate per irrigare una vasta zona agricola a al-Sakout, nella Valle del Giordano settentrionale. Aref Daraghmeh, attivista locale che monitora le attività coloniali israeliane nella Valle del Giordano, ha affermato che i bulldozer hanno distrutto 1,5 km di tubature idriche appartenenti agli abitanti dell’area. Le tubature erano usate per … Continua a leggere

Israele sfrutta economicamente il disastro di Gaza

Israele sfrutta economicamente il disastro di Gaza

MEMO. Di Ramona Wadi. Considerando le terribili condizioni umanitarie di Gaza, è impossibile non ricordare ciò che il consigliere del governo israeliano Dov Weisglass disse nel 2006, quando prese piede l’assedio israeliano a Gaza: “L’idea è di mettere i palestinesi a dieta, ma non di farli morire di fame”. Quanto di questo spietato calcolo iniziale rimanga valido oggi è discutibile, … Continua a leggere

Israele espelle nativa palestinese di 14 anni dalla Cisgiordania, senza genitori

Israele espelle nativa palestinese di 14 anni dalla Cisgiordania, senza genitori

MEMO. Le autorità israeliane hanno espulso una ragazza palestinese di 14 anni dalla Cisgiordania occupata alla Striscia di Gaza senza nemmeno avvisare i suoi genitori. Secondo l’ONG israeliana HaMoked, la ragazzina, identificata solo come Ghada, è stata arrestata dalle forze israeliane il 13 gennaio perché si trovava a Gerusalemme senza un “permesso” rilasciato dai militari. Al momento dell’arresto, Ghada stava … Continua a leggere

Ragazza palestinese racconta come il suo fidanzato ha perso la vista nel carcere israeliano

Ragazza palestinese racconta come il suo fidanzato ha perso la vista nel carcere israeliano

Nablus-PIC. “Correvo contro il tempo, accelerando il mio passo mentre speravo di vedere il mio fidanzato in buona salute”, ha raccontato una giovane palestinese mentre lanciava l’allarme per le condizioni di salute del suo fidanzato detenuto. “Mi sono alzata da lontano agitando le mani avanti e indietro per attirare la sua attenzione. Tuttavia, ho capito presto, molto presto, che la … Continua a leggere

Israele oggetto di critiche sui diritti umani durante riunione a Ginevra

Israele oggetto di critiche sui diritti umani durante riunione a Ginevra

Truthngo.org. Gli Stati Membri dell’ONU hanno criticato Israele nel corso di una sessione piuttosto accesa del Consiglio dei Diritti Umani (HRC) per non aver ottemperato alle leggi in materia di diritti umani e alle risoluzioni ONU. Qualcuno lo ha definito “Stato dell’apartheid”. Il rimprovero è giunto nella città svizzera nella giornata di giovedì 18 gennaio, mentre Israele effettuava la sua terza … Continua a leggere