Archivio Categoria: Approfondimenti

Dichiarazione sui crimini di guerra in Libano

Dichiarazione sui crimini di guerra in Libanodi Alternative Information Center (AIC) lunedì  31 luglio 2006 L’Alternative Information Center (AIC) condanna Israele per il massacro dei rifugiati a Qana del 30 luglio 2006, e il vergognoso tentativo dell’esercito di Israele di lavarsi le mani. Nelle tre settimane passate uomini, donne e bambini sono stati costretti a rifugiarsi a Qana come parte … Continua a leggere

Olmert e il “politicidio” della Palestina. Di Michelguglielmo Torri.

Riceviamo dal prof. Michelguglielmo Torri dell’Università di Torino e pubblichiamo. Cari amici,     credo che anche l’osservatore più distratto e più benevolo nei confronti di Israele possa ormai sospettare che l’operazione lanciata dall’IDF contro Gaza abbia ben poco a che vedere con il "rapimento" di Gilad Shalit. Notizie pubblicate fra l’altro da Ha’aretz indicano che l’operazione era stata pianificata e … Continua a leggere

Stato d’Israele e Stati canaglia. Dal Manifesto.

Stato d’Israele e Stati canaglia. Dal Manifesto.

Da www.ilmanifesto.it dell’8 luglio Stato d’Israele e Stati canagliaMaurizio MatteuzziSe esistono nel mondo parecchi Stati canaglia non democratici che vengono additati alla pubblica esecrazione, bisognerà pur riconoscere, prima o poi, che c’è anche qualche Stato canaglia democratico. Se non cambiano le cose, Israele con tutta la sua democrazia per gli israeliani (ma non per gli arabo-israeliani), fa di tutto per … Continua a leggere

"Sbagliato il tentativo di Fatah di indebolire Hamas". Un articolo di Amira Hass.

di Amira Hass Una settimana fa un giovane dirigente di Hamas è stato fermato al posto di frontiera tra l’Egitto e la Striscia di Gaza: aveva con sé circa seicentomila euro in contanti, non dichiarati. Erano soldi destinati ai più bisognosi. Ricordiamo che 160mila famiglie di dipendenti pubblici palestinesi sono senza stipendio da due mesi (tra poco tre), che il … Continua a leggere

Il ripiego etnico.

Il ripiego etnico   Ilan Pappe pappe@poli.haifa.ac.il   Dalla destra alla sinistra, i programmi presentati da tutti i partiti sionisti durante l’ultima campagna elettorale in Israele vantano la loro capacità di risolvere “il problema demografico” che la presenza palestinese in Israele porrebbe.   Ariel Sharon sosteneva che il ritiro da Gaza era la migliore soluzione; i dirigenti del partito laburista … Continua a leggere

Israele donerà armamenti a Abu Mazen per contrastare l'avanzata dei movimenti islamici.

La notizia, gravissima per gli equilibri interni palestinesi, è stata pubblicata ieri dal quotidiano della sinistra israeliana, Ha’aretz. La gravità sta nel fatto che il presidente dell’ANP, Abu Mazen, e il movimento di Fatah a lui collegato, possano accettare questa "donazione" che ha il palese scopo di spaccare il fronte interno palestinese e alimentare quel conflitto di cui si vedono … Continua a leggere