Archivio Categoria: Boicottaggi

Città italiane chiedono l’embargo militare a Israele contro violazioni dei diritti dei Palestinesi

Città italiane chiedono l’embargo militare a Israele contro violazioni dei diritti dei Palestinesi

I consigli municipali di Napoli, Torino, Bologna, Firenze e Pisa hanno tutti chiesto al governo italiano e alla comunità internazionale di imporre un embargo militare contro Israele e di renderlo responsabile dei suoi ripetuti crimini contro i palestinesi. Le città hanno richiesto questa azione in conformità con il Codice di condotta dell’Unione Europea sulle esportazioni di armi, in quanto l’Italia … Continua a leggere

39 gruppi ebraici di tutto il mondo affermano: “Il BDS non è antisemita”

39 gruppi ebraici di tutto il mondo affermano: “Il BDS non è antisemita”

Gerusalemme-PIC. 39 gruppi ebraici di tutto il mondo hanno difeso il movimento Boicott, Disinvestment and Sanctions (BDS) in una lettera aperta pubblicata di recente. I gruppi ebraici, di sinistra, provenienti da Svezia, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Belgio, Germania, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, USA, Argentina, Brasile, Canada, Australia, Sudafrica e altri Paesi, hanno affermato che “il BDS non dovrebbe essere definito antisemita”. … Continua a leggere

La Chiesa episcopale del Texas si rifiuta di investire in “Israele” e sostiene il “BDS”

La Chiesa episcopale del Texas si rifiuta di investire in “Israele” e sostiene il “BDS”

Alawda-pal.com. La campagna di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) contro Israele ha influenzato diversi settori negli Stati Uniti e in Europa tra cui quelli educativo, economico, turistico e religioso. La Chiesa Episcopale di Austin, in Texas, ha adottato una serie di risoluzioni sui diritti umani che boicottano gli investimenti in Israele e sostengono il movimento internazionale del BDS. Tale decisione … Continua a leggere

In Irlanda approvato disegno di legge su BDS

In Irlanda approvato disegno di legge su BDS

IMEMC, EI. La Camera alta del parlamento irlandese, il Seanad Éireann, ha votato l’11 luglio a favore di una proposta di legge per vietare l’acquisto di beni e servizi da insediamenti illegali israeliani. La legge “Control of Economic Activity (Territori occupati)” del 2018 è stata presentata dal senatore indipendente irlandese Frances Black e co-firmato dai senatori Alice-Mary Higgins, Lynn Ruane, … Continua a leggere

Gilberto Gil, leggenda musicale brasiliana, cancella spettacolo a Tel Aviv

Gilberto Gil, leggenda musicale brasiliana, cancella spettacolo a Tel Aviv

Tel Aviv-MEMO. Gli attivisti palestinesi per il boicottaggio hanno applaudito la decisione di Gilberto Gil, leggenda della musica brasiliana, di annullare uno spettacolo a Tel Aviv originariamente previsto per il 4 luglio. La decisione è stata presa dopo il massacro praticato dai soldati israeliani nei confronti dei manifestanti palestinesi nella Striscia di Gaza. Hind Awwad, parlando in nome della campagna palestinese … Continua a leggere

33 gruppi per i diritti umani chiedono all’ONU di pubblicare la lista di società collegate alle colonie

33 gruppi per i diritti umani chiedono all’ONU di pubblicare la lista di società collegate alle colonie

MEMO. Più di 30 gruppi ed organizzazioni internazionali e palestinesi per i diritti umani hanno sollecitato l’Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite a rendere pubblica una lista di società collegate alle colonie illegali israeliane. In una lettera congiunta indirizzata all’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Zeid Ra’ad al-Hussein, le organizzazioni hanno accolto con favore l’aggiornamento … Continua a leggere

Nel Kuweit, campagna popolare contro la normalizzazione con Israele

Nel Kuweit, campagna popolare contro la normalizzazione con Israele

PIC. L’Unione nazionale degli studenti kuwaitiani ha lanciato una campagna popolare contro la normalizzazione con Israele, con il titolo “Kuwaitiani contro la normalizzazione”. Come parte della sua campagna, l’Unione ha schierato enormi cartelli sulle strade del Kuwait opponendosi a tutte le forme di normalizzazione con Israele. Alcune insegne hanno messo in guardia contro la normalizzazione accademica con Israele. Il gruppo … Continua a leggere

Palestinesi chiedono all’ONU la pubblicazione di un database con aziende complici delle colonie israeliane

Palestinesi chiedono all’ONU la pubblicazione di un database con aziende complici delle colonie israeliane

MEMO. I palestinesi sollecitano le Nazioni Unite a pubblicare un database delle imprese che fanno affari negli insediamenti illegali In una dichiarazione congiunta rilasciata la settimana scorsa, le organizzazioni palestinesi hanno esortato le Nazioni Unite a pubblicare un database delle imprese che sostengono gli insediamenti illegali israeliani. Secondo i firmatari, di cui fanno parte Al-Haq, il Centro per i Diritti … Continua a leggere

L’Irlanda discuterà la nuova legge che criminalizza il commercio con gli insediamenti israeliani

L’Irlanda discuterà la nuova legge che criminalizza il commercio con gli insediamenti israeliani

MEMO. L’Irlanda è pronta a discutere una nuova legge che mira a vietare l’importazione e la vendita di merci originarie dagli insediamenti illegali nei territori palestinesi occupati. Martedì, la senatrice indipendente Frances Black ha lanciato il disegno di legge del 2018 “Controllo delle attività economiche sui Territori occupati”, previsto per il dibattito nel Seanad Éireann (Senato) mercoledì 31 gennaio. Secondo … Continua a leggere

Cagliari: “Il ruolo del boicottaggio accademico nella lotta contro l’apartheid”

A cura dell’Associazione Amicizia Sardegna Palestina. Comunicato Stampa. Alla cortese attenzione degli organi di informazione.   “Il ruolo del boicottaggio accademico nella lotta contro l’apartheid”.   Cagliari, 10 gennaio 2018.   Lunedì 15 gennaio 2018 Salim Vally, sociologo sudafricano nonché professore dell’Università di Johannesburg sarà a Cagliari per discutere del ruolo del boicottaggio accademico nella lotta contro l’apartheid.   L’appuntamento è … Continua a leggere