Archivio Categoria: Boicottaggi

La Conferenza parlamentare sudafricana appoggia il boicottaggio di Israele

Memo. Giovedì 6 febbraio la Commissione interparlamentare sudafricana ha organizzato una Conferenza di solidarietà a sostegno delle popolazioni palestinesi, del Sahara occidentale e cubane. L’evento è stato aperto da Ahmed Kathrada, colonna portante della lotta alla apartheid. Lo hanno seguito sul podio Marius Fransman, viceministro sudafricano per le relazioni internazionali, Tisetso Magama, presidente della commissione parlamentare sulle relazioni internazionali e membro … Continua a leggere

Analisi: l’attivismo Usa del Bds raggiunge il terzo binario

Ma’an. Di Heike Schotten. Di solito i treni viaggiano su due binari, ma può esserci un terzo binario che fornisce l’energia elettrica. Per la loro efficienza essi vengono di solito utilizzati per il trasporto di massa. Il terzo binario, però, è pericoloso. Se lo si tocca si può morire fulminati. Israele viene spesso paragonato al terzo binario della politica Usa. Questo … Continua a leggere

Report: premier israeliano incontra i ministri sulla minaccia di boicottaggio

Gerusalemme-Afp. Il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha incontrato tre dei suoi principali ministri per discutere di come affrontare la minaccia di boicottaggio economico contro Israele, hanno riferito i media lunedì 10 febbraio. All’incontro di domenica sera hanno partecipato il ministro degli Esteri Avigdor Lieberman, il ministro dell’Economia Naftali Bennett e il ministro degli Affari strategici Yuval Steinitz, secondo quanto hanno … Continua a leggere

Israel: problemas com a crescente campanha de boicote

Memo. O jornal israelense Yedioth Ahronoth publicou um relatório revelando que o Ministério das Relações Exteriores reconheceu sua incapacidade de lidar com a crescente campanha de boicote, apesar do uso de todos os meios legais e políticos, que, porém, não têm sido eficazes, particularmente contra empresas privadas. O relatório chama a atenção para a forma como o Ministério foi capaz … Continua a leggere

Israele: problemi con la crescente campagna di boicottaggio

Israele: problemi con la crescente campagna di boicottaggio

Memo. Il giornale israeliano Yedioth Ahronoth ha pubblicato un rapporto che rivela che il ministero degli Esteri ha riconosciuto la sua incapacità ad affrontare la crescente campagna di boicottaggio nonostante il ricorso a tutti i mezzi politici e legali, che non sono però stati efficaci, in particolare nei confronti delle aziende private. Il rapporto precisa come il Ministero sia riuscito a … Continua a leggere

Sei personaggi e istituti conosciuti a livello mondiale boicottano Israele

Memo. Diversi personaggi e istituti famosi hanno annunciato di boicottare il programma della conferenza del presidente israeliano Shimon Peres, che si terrà il mese prossimo a Gerusalemme. Questo boicottaggio è l’espressione della loro condanna all’occupazione e alle violazioni di Israele nei confronti del popolo palestinese. L’annuncio ha turbato Israele, soprattutto poiché i personaggi e gli istituti che boicottano la conferenza … Continua a leggere

22 gruppi chiedono all’UE di bandire i prodotti dei coloni israeliani

22 gruppi chiedono all’UE di bandire i prodotti dei coloni israeliani

Bruxelles -Reuters/Ma’an. Di Claire Davenport. Ventidue associazioni religiose e caritative hanno chiesto all’Unione europea di vietare i prodotti dei coloni israeliani dei territori occupati palestinesi, dicendo che il boicottaggio potrebbe ridurre la ragione economica per rimanere là. Martedì, un gruppo di 22 organizzazioni non governative ha dichiarato che l’Unione Europea è il principale partner commerciale di Israele, ma importa 15 volte di più … Continua a leggere

Un’organizzazione giuridica chiede il boicottaggio di una società di sicurezza internazionale

Londra – Pal.info e InfoPal. L’Organizzazione araba per i diritti dell’uomo in Gran Bretagna ha rivelato che la società ‘Diagnosi’ della  compagnia americana “A.C.T.S.Europa”, in cui operano dipendenti sionisti, lavora nei territori occupati per contribuire all’attuazione della politica del “fatto compiuto” della colonizzazione illegale, della protezione dei coloni e della confisca della terra palestinese, trasformando i posti di blocco in valichi … Continua a leggere

Pchr: il governo sudafricano etichetta merci prodotte nelle colonie israeliane

Pchr. Il Centro palestinese per i diritti umani approva la decisione del governo sudafricano sull’etichettatura delle merci prodotte negli insediamenti in Cisgiordania Il ministero sudafricano del Commercio e dell’Industria intende dichiarare illegale la pratica di etichettatura “Made in Israel” dei prodotti degli insediamenti israeliani illegali. Rob Davies, ministro del Commercio e dell’Industria, ha pubblicato una comunicazione, nella Gazzetta governativa di … Continua a leggere