Archivio Categoria: Boicottaggi

Vittoria per il Bds: Napoli condanna la Pizzarotti (AV israeliana)

Riceviamo e pubblichiamo. Comunicato Oggi il Consiglio Comunale di Napoli ha votato ed approvato a maggioranza l’ordine del giorno presentato dai Consiglieri Fucito (FdS), Vasquez (N èT ), Moxedano (IdV), Borriello (SEL), Fiale (PD) in cui si “Esprime condanna morale e politica nei confronti della ditta Pizzarotti & C. S.p.A. per la partecipazione ai lavori per la costruzione della A1 … Continua a leggere

Dal Sudafrica: ‘Più sostegno alla Palestina e più sanzioni verso Israele’

Memo. Il governo sudafricano è impegnato ad aumentare il livello del proprio supporto verso la Palestina. Durante una conferenza stampa svoltasi la scorsa settimana a Pretoria, il ministro per la Cultura e l’Arte, Paul Mashatile, ha reso noto l’accordo raggiunto con una delegazione palestinese, alla presenza del suo omologo, Siham Barghouti. Nell’incontro con i rappresentanti del governo sudafricano è stato … Continua a leggere

La Tunisia lancia una campagna contro la ‘normalizzazione’ delle relazioni con Israele

Maan e InfoPal. Ahmed Kahlaoui, leader del Comitato nazionale tunisino di sostegno alla Resistenza araba, ha rivolto un appello affinché l’attesa costituzione tunisina includa un articolo che metta “fuorilegge” la normalizzazione delle relazioni con Israele. Egli ha affermato che il Comitato installerà una tenda di protesta e organizzerà un sit-in che andrà avanti “finché tale richiesta non sarà esaudita”. Le … Continua a leggere

150 docenti universitari israeliani firmano una petizione per il boicottaggio dell'insegnamento nella Cisgiordania occupata

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. A decine, docenti a livello universitario, ma non solo, hanno deciso di boicottare l'attività d'insegnamento nei Territori palestinesi occupati della Cisgiordania poiché si tratta di 'attività illegali e in contravvenzione con la legislazione internazionale'. A lanciare la notizia sono fonti d'informazione israeliane; sarebbero oltre 150 finora i docenti israeliani ad aver già firmato una petizione per … Continua a leggere

Palestinian Solidarity Campaign*: 'Sabato, unitevi alle manifestazioni davanti i negozi Ahava a Covent Garden'

Londra – Psc*. In questi giorni (dal 9 all'11 agosto), un tribunale sta ascoltando quattro attivisti che, l'anno scorso, erano stati denunciati per essere entrati abusivamente e per aver bloccato – due volte – il negozio di cosmetici Ahava, a Londra. Chi invece dovrebbe essere ascoltato da un tribunale, dovrebbero essere i proprietari della Ahava, una compagnia israeliana che ha … Continua a leggere

Catena di negozi americani boicotta i prodotti israeliani.

Washington – Press TV. Una catena di negozi americani boicotterà la vendita dei prodotti israeliani: gelati, cracker, pannolini. Si tratta di 'Olympia Food Co-op' di Washington e la decisione giunge in protesta alle politiche del regime di Tel Aviv contro i palestinesi. “Abbiamo riunito tutti i membri del Consiglio direttivo lo scorso giovedì e un ambio gruppo – circa 40 … Continua a leggere

La Chiesa Metodista britannica: boicottare i prodotti delle ‘illegali colonie di Israele’

MEMO. Il 30 giugno, la Chiesa Metodista ha votato a favore del boicottaggio di tutti i prodotti provenienti dalle colonie israeliane nei “Territori Palestinesi Occupati”. Nel voto di approvazione si legge un invito ad unirsi a sostenere la risoluzione, rivolto al resto delle chiese metodiste della Gran Bretagna. L'appello era stato lanciato da un gruppo di palestinesi di fede cristiana … Continua a leggere

Svezia: niente navi da e per Israele

Stoccolma – Pal-Info. Il sindacato degli operatori portuali svedesi ha annunciato ieri, 23 giugno, che boicotterà le spedizioni destinate a o provenienti da Israele per una settimana, in segno di protesta contro l'attacco israeliano alla Freedom Flotilla del mese scorso. L'agenzia France-Presse ha citato il portavoce del sindacato Rolf Axelson, secondo il quale la decisione di boicottare le navi israeliane … Continua a leggere

California: boicottato un carico israeliano

Imemc e agenzie. Per la prima volta, un sindacato negli Usa ha appoggiato un picchetto per non scaricare beni importati da Israele. È successo domenica scorsa a Oakland, California, e il gesto, organizzato da una coalizione di gruppi pacifisti locali, ha ricevuto il sostegno del Sindacato degli operatori portuali della città. Circa 500 operai insieme ai loro sostenitori si sono … Continua a leggere

GB e USA: nuove risoluzioni per il disinvestimento da Israele

Imemc, Memo. In Gran Bretagna, a due giorni dall'aggressione israeliana contro la Freedom Flotilla, il principale sindacato britannico ha approvato una risoluzione per il disinvestimento da Israele. La mozione è stata presentata a Manchester dai membri del sindacato nell'ambito di una convezione nazionale ed è stata approvata all'unanimità per “promuovere con vigore una politica di disinvestimento dalle compagnie israeliane” e … Continua a leggere