Archivio Categoria: Coloni. Colonizzazione della Palestina. Colonialismo israeliano.

Nel 2017, raddoppiato il numero di abitazioni beduine distrutte

Nel 2017, raddoppiato il numero di abitazioni beduine distrutte

Secondo il quotidiano Haaretz, il numero di strutture arabe demolite l’anno scorso nelle comunità beduine è quasi raddoppiato. Secondo il ministero israeliano della Pubblica sicurezza, nel 2017 sono state demolite 2.220 strutture, rispetto alle 1.158 del 2016. Oltre il 70 percento delle case demolite è stato smantellato dai proprietari stessi sotto la minaccia di pesanti sanzioni finanziarie, hanno aggiunto le fonti.

Gerusalemme, 113 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme, 113 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme-Quds Press. Martedì, 113 coloni israeliani hanno fatto irruzione nel complesso della moschea al-Aqsa attraverso la porta al-Maghareba. Una fonte del dipartimento dell’Awqaf – Beni religiosi islamici – di Gerusalemme ha riferito a Quds Press che un gruppo di 49 coloni è entrato per primo nella moschea sotto la protezione della polizia e delle forze speciali israeliane. La fonte ha aggiunto … Continua a leggere

Gerusalemme, 200 coloni israeliani irrompono a al-Aqsa

Gerusalemme, 200 coloni israeliani irrompono a al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Domenica, circa 200 coloni israeliani hanno preso d’assalto la moschea al-Aqsa, pesantemente protetti dalla polizia di occupazione. Il dipartimento di Beni religiosi islamici di Gerusalemme ha dichiarato che 152 coloni hanno fatto irruzione nella moschea al-Aqsa entrando dalla porta al-Maghreba, durante il primo turno di incursioni iniziato alle 7:00 del mattino. Ha aggiunto che 47 soldati israeliani … Continua a leggere

Forze israeliane irrompono nel cimitero islamico vicino a al-Aqsa

Forze israeliane irrompono nel cimitero islamico vicino a al-Aqsa

Gerusalemme-PIC. I membri dello staff dell’Autorità per la Natura di Israele, giovedì mattina 15 marzo, hanno fatto irruzione nel cimitero di Bab al-Rahma, adiacente alla moschea al-Aqsa. Le squadre dell’Autorità per la Natura, scortate da truppe armate, hanno invaso il cimitero, segnato le tombe dei musulmani e preso le misure del cimitero. Il direttore generale dei Beni religiosi islamici, Aazzam … Continua a leggere

Israele usa l’archeologia per rafforzare l’occupazione coloniale

Israele usa l’archeologia per rafforzare l’occupazione coloniale

PIC. Dopo aver conquistato Gerusalemme ovest nel 1948, Israele occupò il resto della città in meno di due decenni, nella guerra del 1967. Da quel momento, iniziò a creare “realtà tangibili” attraverso l’annessione e colonie per concretizzare le sue richieste sull’intera città.  In effetti, Israele, nella sua essenza fondante quale progetto di “colonizzazione”, è allo stesso tempo aggressivamente espansionista. La legge … Continua a leggere

Hebron, gang di coloni israeliani attacca case palestinesi e tenta di incendiare una moschea

Hebron, gang di coloni israeliani attacca case palestinesi e tenta di incendiare una moschea

Hebron-MEMO e Ma’an. Un gruppo di coloni israeliani ha attaccato i residenti palestinesi del villaggio al-Tiwani, a sud della Cisgiordania occupata, e ha tentato di incendiare la moschea locale. Gli abitanti di al-Tiwani, situata sulle colline di a sud di Hebron, hanno dichiarato che un gruppo di 30 coloni degli insediamenti di Maon e Havat Maon ha fatto irruzione nel … Continua a leggere

Il timore dei gerosolimitani per la costruzione di un nuovo check-point alla Porta di Damasco

Il timore dei gerosolimitani per la costruzione di un nuovo check-point alla Porta di Damasco

Mondoweiss.net. Gerusalemme Est: due (tre, l’articolo è di febbraio, ndr) mesi dopo l’annuncio del presidente americano Donald Trump del riconoscimento di Gerusalemme come capitale d’Israele, i cittadini palestinesi esprimono un rinnovato timore per il cambiamento dello status quo della città. All’inizio di febbraio, Israele ha portato a compimento la costruzione di una torre di guardia all’ingresso della Porta di Damasco, l’ingresso … Continua a leggere

Scavi israeliani a Silwan danneggiano case palestinesi

Scavi israeliani a Silwan danneggiano case palestinesi

Gerusalemme-PIC. Martedì 6 marzo, il direttore del Centro informazioni di Wadi Hilweh, Jawad Siam, ha affermato che il ritmo degli scavi israeliani nella città di Silwan, a sud della moschea al-Aqsa, è aumentato. Siam ha dichiarato a PIC che oltre 90 case palestinesi nella zona di Wadi Hilweh hanno riportato gravi crepe che aumentano il rischio di crollo imminente, a … Continua a leggere

Report OCHA su impatto umanitario degli insediamenti israeliani a Hebron sui residenti palestinesi

Report OCHA su impatto umanitario degli insediamenti israeliani a Hebron sui residenti palestinesi

Hebron/al-Khalil-MEMO. L’impatto umanitario degli insediamenti israeliani sui residenti palestinesi di Hebron è il punto focale di un nuovo report delle Nazioni Unite. Il documento, pubblicato questa settimana dall’OCHA (Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari umanitari), fornisce una mappa dettagliata e statistiche-chiave relative all’impatto degli insediamenti illegali sulla città palestinese. L’OCHA afferma che le autorità di occupazione israeliane esercitano il … Continua a leggere

11 nuovi progetti di insediamento  a Gerusalemme

11 nuovi progetti di insediamento  a Gerusalemme

Gerusalemme-PIC. Il gruppo di coloni di Elad ha rivelato di essere in procinto di preparasi per un implemento di 11 nuovi progetti di insediamento approvati nel 2017 e 2018. Elad ha affermato in una dichiarazione che alcuni di questi progetti non richiedono l’approvazione da parte del governo israeliano o del comune di Gerusalemme, anche se il gruppo di coloni gradisce … Continua a leggere