Archivio Categoria: Coloni. Colonizzazione della Palestina. Colonialismo israeliano.

Londra, migliaia di manifestanti contro la dichiarazione di Balfour

Londra, migliaia di manifestanti contro la dichiarazione di Balfour

Londra – PIC. Migliaia di inglesi e di membri della comunità araba e islamica sono scesi per le strade di Londra per manifestare contro la promessa di Balfour, chiedendo la libertà per la Palestina e il suo popolo. La marcia è partita dall’ambasciata americana nel centro di Londra e ha percorso molte strade della capitale. Erano presenti alcuni partiti politici e … Continua a leggere

Gerusalemme, 292 nuove unità coloniali in prossima costruzione

Gerusalemme, 292 nuove unità coloniali in prossima costruzione

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Il “Comitato per la pianificazione e la costruzione” a Gerusalemme occupata, ha annunciato che mercoledì verrà rilasciata l’autorizzazione per l’edificazione di 292 nuove unità coloniali. Ne ha dato notizia il canale TV israeliano Kan. Le unità coloniali verranno costruite in insediamenti fuori dalla Linea Verde, come gli avamposti di Gilo e Ramat Shlomo. Kan TV ha … Continua a leggere

Coloni attaccano famiglia a Hebron

Coloni attaccano famiglia a Hebron

Hebron-PIC. Sabato 4 novembre, un gruppo di coloni ebrei ha aggredito la famiglia Abu Rajab nella Città Vecchia di Hebron (al-Khalil).   I coloni stavano ballando divisi a gruppi davanti alla casa di Ali Abu Rajab al-Tamimi, ex prigioniero di Israele. In seguito sono entrati nella casa per unirsi ad altri coloni che erano già dentro.   Tutto ciò ha … Continua a leggere

Dichiarazione Balfour: la GB ha infranto la debole promessa fatta ai Palestinesi

Dichiarazione Balfour: la GB ha infranto la debole promessa fatta ai Palestinesi

Palestinechronicle.com. Di Jonathan Cook. C’è più di una semplice ironia nella decisione del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu di partecipare a una cena per la celebrazione del centenario della Dichiarazione Balfour questa settimana (la settimana scorsa, ndr) a Londra con la sua controparte britannica, Theresa May. Le obiezioni palestinesi al documento del 1917 sono ben note. Il signor Balfou,r britannico, non aveva … Continua a leggere

A Londra, 100 poster per la decolonizzazione della Palestina

A Londra, 100 poster per la decolonizzazione della Palestina

MEMO. Circa 100 manifesti sono apparsi in tutta la rete di trasporto di Londra, come parte di una campagna pubblicitaria di “guerriglia” per protestare contro il centenario della dichiarazione di Balfour.   I manifesti “Decolonise Palestine” sono un’iniziativa del gruppo di attivisti “London Palestine Action“, che ha dichiarato che si tratta di “una risposta diretta al divieto degli annunci palestinesi … Continua a leggere

L’Arcivescovo di Canterbury ricorda all’UK la sua promessa non mantenuta verso i Palestinesi

L’Arcivescovo di Canterbury ricorda all’UK la sua promessa non mantenuta verso i Palestinesi

MEMO. L’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, ha chiesto la creazione di uno stato palestinese e ha ricordato al Regno Unito la sua promessa non mantenuta di salvaguardare “il benessere del popolo palestinese ed il suo cammino verso l’indipendenza” durante il mandato di 28 anni.   In un articolo che segnala il centenario della dichiarazione Balfour, Welby ha dichiarato: “Come Paese, … Continua a leggere

La Pax israeliana: il 68% vuole il controllo totale su Al-Aqsa e il resto della Palestina

La Pax israeliana: il 68% vuole il controllo totale su Al-Aqsa e il resto della Palestina

MEMO. Circa il 68% degli ebrei israeliani ritiene che la situazione attuale della Moschea di Al-Aqsa andrebbe trasformata in modo da permettere di eseguire i loro rituali nel luogo sacro islamico, secondo quanto indicato da un sondaggio, condotto per il think tank di destra, dal Jerusalem Institute for Strategic Studies (JISS). Inoltre, quasi i tre quarti (il 72%) credono che Israele … Continua a leggere

Hamdallah ha invitato la GB ad assumersi la responsabilità per l’errore Balfour

Hamdallah ha invitato la GB ad assumersi la responsabilità per l’errore Balfour

Ramallah-Wafa. Giovedì 2 novembre, il primo ministro Rami Hamdallah ha rinnovato l’invito del suo governo al Regno Unito perché “si assuma le responsabilità per il suo errore storico commesso contro il nostro popolo, per correggerlo, invece di celebrarlo, chiedendo scusa e riconoscendo lo Stato palestinese, sostenendo la sua istituzione e compensando il popolo palestinese per quello che hanno sofferto a … Continua a leggere

La Casa dei Lord britannica riconsidera lo status di Hamas?

La Casa dei Lord britannica riconsidera lo status di Hamas?

Londra-PalestineChronicle, MEE e PIC. Mercoledì pomeriggio, la Camera dei Lord del Regno Unito ha discusso lo status di Hamas e se debba rimanere un’organizzazione terroristica, con diverse personalità prominenti che hanno sostenuto la necessità di riesaminare la questione. Una domanda sollevata da Lord Raymond Hylton, che in precedenza ha incontrato funzionari di Hamas sia nella Gaza assediata sia nella Cisgiordania occupata, … Continua a leggere