Archivio Categoria: Evidenza

Israele impone chiusura totale su Cisgiordania e Striscia di Gaza

Israele impone chiusura totale su Cisgiordania e Striscia di Gaza

Nazareth – PIC. Israele ha deciso di imporre una chiusura alla Cisgiordania e alla Striscia di Gaza, per due giorni, a partire dalla serata di martedì 13 aprile. L’esercito israeliano ha detto che la chiusura rimarrà in vigore per due giorni, fino alla mezzanotte di giovedì, per celebrare il cosiddetto “Giorno dell’Indipendenza”. Traduzione per InfoPal di F.H.L.

Mansour, prigioniero liberato che ha perso la memoria e non riconosce più la madre

Mansour, prigioniero liberato che ha perso la memoria e non riconosce più la madre

Di Mohammad Hannoun-API. Mansour al-Shahatit, 35 anni, da Hebron/al-Khalil: venerdì è stato scarcerato dopo aver compiuto i suoi 17 anni di prigionia nelle carceri israeliane. Al-Shahatit non ha potuto riconoscere la mamma, che per i lunghissimi 17 anni lo aveva aspettato con ansia: a causa delle torture subite, dell’isolamento e della negligenza medica, Al-Shahatit soffre di depressione e ha perso … Continua a leggere

Bambino palestinese perde un occhio dopo essere stato colpito dalle IOF a Hebron

Bambino palestinese perde un occhio dopo essere stato colpito dalle IOF a Hebron

Hebron/al-Khalil – WAFA. Venerdì, un bambino palestinese di 13 anni ha perso l’occhio destro dopo essere stato colpito dalle forze d’occupazione israeliane nel quartiere di Bab al-Zawiya, a Hebron, in Cisgiordania, secondo quanto affermato da fonti mediche. Izz el-Din Nedal al-Batsh ha perso un occhio dopo che i soldati dell’occupazione israeliana hanno sparato un proiettile di metallo rivestito di gomma … Continua a leggere

Euro-Med Monitor: il rifiuto di Israele di cooperare con l’ICC è un’ammissione indiretta di crimini di guerra

Euro-Med Monitor: il rifiuto di Israele di cooperare con l’ICC  è un’ammissione indiretta di crimini di guerra

Euro-Med Monitor. L’Euro-Med Human Rights Monitor ha condannato fermamente la decisione di Israele di rifiutare la cooperazione con la Corte penale internazionale a seguito dell’annuncio di quest’ultima, a marzo, sull’apertura di un’indagine su possibili crimini di guerra nei Territori palestinesi occupati dal 1967. In un comunicato stampa, Euro-Med Monitor ha affermato di “ritenere che la decisione israeliana derivi dalla consapevolezza … Continua a leggere

Adalah: è razzismo l’istituzione di una nuova unità sotto copertura della polizia israeliana esclusivamente per le comunità arabe 

Adalah: è razzismo l’istituzione di una nuova unità sotto copertura della polizia israeliana esclusivamente per le comunità arabe 

Haifa-Wafa. Adalah – Il Centro Legale per i Diritti delle Minoranze Arabe in Israele ha descritto come razzista l’istituzione di una nuova unità sotto copertura della polizia israeliana destinata ad operare esclusivamente all’interno delle località arabe all’interno dei confini dello stato israeliano, illegale e senza precedenti nelle democrazie di tutto il mondo. Adalah ha dichiarato in un comunicato stampa di … Continua a leggere

Gerusalemme Est: Coloni sequestrano 15 case palestinesi a Silwan

Gerusalemme Est: Coloni sequestrano 15 case palestinesi a Silwan

Gerusalemme Est – Palestine Chronicle. Coloni hanno sequestrato 15 case palestinesi nel distretto di Silwan, nella Gerusalemme Est occupata, secondo quanto riportato dal canale televisivo israeliano Channel 7. Secondo il canale, i coloni hanno posizionato bandiere israeliane su 15 case a Silwan, sequestrate e consegnate a famiglie di coloni da parte dell’organizzazione Ateret Cohanim. Ateret Cohanim è un gruppo ed … Continua a leggere

Decine di coloni invadono al-Aqsa

Decine di coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme occupata – PIC e Quds Press. Giovedì mattina, decine di coloni hanno fatto irruzione nella moschea di al-Aqsa, nella Gerusalemme occupata, sotto stretta protezione della polizia israeliana. Il Dipartimento per i beni religiosi islamici di Gerusalemme ha detto che 86 coloni estremisti hanno visitato i cortili del sito islamico, entrando dalla Porta al-Maghareba e uscendo dalla Porta al-Silsila. Traduzione … Continua a leggere

IOA danno il via libera all’espansione di colonie nella Gerusalemme Est

IOA danno il via libera all’espansione di colonie nella Gerusalemme Est

Gerusalemme Est – PIC. Mercoledì, l’autorità di occupazione israeliana(IOA) ha approvato la costruzione di centinaia di unità coloniali a Gerusalemme Est, il primo passo del genere da quando il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è entrato in carica a gennaio. Secondo il piano, 2.540 unità abitative per soli coloni ebrei saranno costruite su terre annesse nei distretti palestinesi di … Continua a leggere

Israele sta ostacolando il processo elettorale a Gerusalemme

Israele sta ostacolando il processo elettorale a Gerusalemme

Gerusalemme – WAFA. Israele ha intrapreso diverse azioni per ostacolare le elezioni legislative palestinesi nella Gerusalemme Est, tra cui il fatto che, finora, non ha ancora approvato il processo elettorale che si terrà nella città, secondo quanto affermato mercoledì dall’Euro-Med Monitor per i diritti umani. Nei giorni scorsi, le autorità israeliane hanno adottato misure pratiche che riflettono chiare intenzioni di … Continua a leggere