Archivio Categoria: Evidenza

Rapporto: 7000 prigionieri nelle carceri dell’occupazione, tra cui 37 donne e 340 bambini

Rapporto: 7000 prigionieri nelle carceri dell’occupazione, tra cui 37 donne e 340 bambini

  Gaza – Infopal. Il Comitato Superiore Nazionale di solidarietà ai prigionieri – che opera con la sovrintendenza del ministero dei Prigionieri – ha redatto un rapporto sui detenuti relativo all’anno 2010. Il rapporto fa un esaustivo studio statistico sui prigionieri riportandone la seguente composizione: 7000 sono sparsi tra (circa) 25 prigioni, centri di detenzione e centri di arresto. Nel rapporto, … Continua a leggere

Le conseguenze dell’oppressione israeliana: i pescatori abbandonano il mare e si aggiungono alla lista dei disoccupati

Le conseguenze dell’oppressione israeliana: i pescatori abbandonano il mare e si aggiungono alla lista dei disoccupati

Gaza – Speciale Infopal. La pesca è una tra le professioni più pericolose nella Striscia di Gaza e questo a causa dei rischi a cui i pescatori vengono sottoposti dalle forze d’occupazione israeliane, impegnate nell’osteggiarne il lavoro tramite il ricorso al fuoco delle cannonate contro le imbarcazioni al largo delle coste. Sono decine i pescatori che – sottoposti a simili … Continua a leggere

Comitato cristiano-islamico per Gerusalemme: moschea di al-Aqsa e Santo Sepolcro nella lista israeliana dei luoghi santi da sottrarre alla Palestina.

Comitato cristiano-islamico per Gerusalemme: moschea di al-Aqsa e Santo Sepolcro nella lista israeliana dei luoghi santi da sottrarre alla Palestina.

  Gerusalemme. Il Comitato Cristiano-Musulmano di sostegno a Gerusalemme e ai luoghi santi ha dichiarato ieri che le autorità di occupazione hanno preparato una lista di 150 siti palestinesi che  rivedicano come “retaggio culturale e religioso ebraico”. Tra queste ci sono la Moschea di al-Aqsa e la Chiesa del Santo Sepolcro. In un comunicato stampa congiunto, il Comitato ha affermato: … Continua a leggere

Ebraicizzazione di Gerusalemme: 600 nuove case per gli israeliani

Ebraicizzazione di Gerusalemme: 600 nuove case per gli israeliani

Gerusalemme. La commissione di pianificazione distrettuale israeliana ha approvato la costruzione di 600 nuove abitazioni a Gerusalemme est: lo hanno riportato oggi i media israeliani. Secondo il quotidiano Haaretz, le case saranno posizionate vicino all'insediamento ebraico illegale di Pisgat Ze'ev ed al quartiere palestinese di Shu'fat. Il numero di unità abitative previsto dal progetto, originariamente 1.100, è stato in seguito … Continua a leggere

Caso Mabhouh: salgono a 26 le persone sospette coinvolte nell’assassinio

Caso Mabhouh: salgono a 26 le persone sospette coinvolte nell’assassinio

  Dubai – Agenzie. La polizia degli Emirati Arabi Uniti ha dichiarato che il numero di persone sospettate di essere coinvolte nell'assassinio del leader di Hamas, Mahmoud Al Mabhouh, è salito a 26. Tutti sarebbero in possesso di passaporti europei. Il Dipartimento di polizia di Dubai ha infatti affermato che alla lista degli 11 sospetti, divulgata nei giorni scorsi, si … Continua a leggere

Raed Salah condannato al carcere dagli occupanti israeliani.

Raed Salah condannato al carcere dagli occupanti israeliani.

Gerusalemme – Infopal. La Suprema Corte israeliana ha definitivamente condannato Raed Salah, leader palestinese di primo piano, a nove mesi di carcere, oltre che alla sospensione per un periodo di sei mesi della libertà vigilata alla quale era già sottoposto. La pena detentiva di Shaykh Salah, comminata il 13 gennaio di quest'anno, entrerà in vigore il 28 febbraio 2010. Il tribunale israeliano … Continua a leggere

La nuova beffa: la Knesset vota legge sui risarcimenti per gli ebrei emigrati in Israele.

La nuova beffa: la  Knesset vota legge sui risarcimenti per gli ebrei emigrati in Israele.

  Infopal – Nazareth. Il parlamento israeliano, ieri sera (22 febbraio), ha approvato in lettura definitiva la legge che dispone delle compensazioni per gli ebrei giunti dai Paesi arabi e dall’Iran. La legge prevede che “il governo israeliano si occupi della questione dei risarcimenti per i “profughi” ebrei dai Paesi arabi e dall’Iran, per quanto concerne le proprietà che erano … Continua a leggere

Pulizia etnica della Palestina: i luoghi santi a Israele.

Pulizia etnica della Palestina: i luoghi santi a Israele.

Cisgiordania – Infopal. Non solo Gerusalemme, ma anche le città della Cisgiordania sono “luoghi santi” per Israele, che ha reso nota una lista di siti “patrimonio nazionale”. Lo ha annunciato ieri il primo ministro Benjamin Netanyahu, presentando il “Piano per riabilitare e rafforzare le strutture del patrimonio nazionale israeliano”.Tra i luoghi sottratti alla Palestina, dunque, c'è anche la Moschea di Ibrahim, a Hebron, oggetto di sequestro, almeno parziale, … Continua a leggere

5° anniversario della protesta nonviolenta di Bil’in. 3 mila manifestanti marciano contro il Muro

5° anniversario della protesta nonviolenta di Bil’in. 3 mila manifestanti marciano contro il Muro

Ramallah – Infopal. Ieri ricorreva il 5° anniversario della protesta settimanale nonviolenta di Bil'in, una cittadina nella provincia di Ramallah, contro il Muro di Apartheid costruito da Israele. Circa 3 mila dimostranti hanno marciato verso il Muro che separa la città di Bil'in dai campi agricoli. Gli organizzatori della manifestazione hanno spiegato che la marcia celebrava la decisione dell'esercito sionista … Continua a leggere

‘I percorsi della memoria’: progetto sionista di pulizia etnica totale della Palestina.

‘I percorsi della memoria’: progetto sionista di pulizia etnica totale della Palestina.

Di Saed Bannoura – Imemc. Dopo un discorso tenuto alla Conferenza di Herzliya, nella quale aveva decantato l’importanza dei siti d’importanza storica e dei progetti che leghino gli ebrei di tutto il mondo al programma sionista, il primo ministro israeliano Netanyahu ha annunciato un piano della durata di cinque anni per costruire una rete di “Percorsi della memoria”, ovvero una … Continua a leggere