Archivio Categoria: Freedom Flotilla

Rientro in Italia, in giornata, degli italiani della Freedom Flotilla

Rientro in Italia, in giornata, degli italiani della Freedom Flotilla

Oggi, intorno alle 16.30, è previsto l'arrivo, a Malpensa, della maggior parte degli italiani che hanno partecipato alla Freedom Flotilla, composta di navi regolarmente registrate che portavano aiuti alla popolazione della Striscia di Gaza sotto embargo ed assaltata dall'esercito israeliano in acque internazionali, provocando morti e feriti tra i passeggeri. Tra costoro, anche Angela Lano, la nostra direttrice, che tra … Continua a leggere

Partecipante siriana alla Flotilla: ‘Hanno gettato in mare i turchi uccisi’

Dar'a (Siria) – Infopal. Della delegazione siriana della Freedom Flotilla, che comprendeva quattro persone, faceva parte anche Shadha Barakat, di 45 anni. Questa la sua testimonianza sui momenti dell'aggressione israeliana: “Hanno gettato in mare, subito dopo averli uccisi, i turchi assassinati. L'aggressione israeliana alla Freedom Flotilla è un'altra pagina nera che si aggiunge al libro nero dei crimini israeliani”.

Monsignor Capucci: ‘Aggressione selvaggia: hanno anche tentato di gettarmi a terra’

Dar'a (Siria) – Infopal. La delegazione siriana della Freedom Flotilla è tornata a casa, dopo l'arresto, durato tre giorni, da parte di Israele, a causa della loro partecipazione ad un'iniziativa che lo Stato ebraico considera “di sostegno al terrorismo”. I quattro siriani sono giunti oggi, 3 giugno, nella capitale giordana Amman, poi sono stati portati al punto di frontiera di … Continua a leggere

La nave irlandese determinata ad arrivare a Gaza

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. Fonti giornalistiche israeliane riferiscono che il governo di Tel Aviv è in contatto con quello irlandese per convincerlo a non far avanzare fino a Gaza la nave “Rachel Corrie”, una di quelle che compongono la Freedom Flotilla e che è partita in ritardo. “Il governo israeliano sta cercando di convincere quello irlandese a far proseguire la … Continua a leggere

Ambasciatore israeliano negli Usa: ‘Azione pienamente legale, un atto tutt’altro che disumano e decisamente responsabile’

Imemc.  In un'intervista rilasciata a Fox News, l'ambasciatore israeliano negli Stati Uniti, Michael Oren, ha definito l'attacco del suo governo “pienamente legale, un atto tutt'altro che disumano e decisamente responsabile”. Oren insomma dà pieno sostegno all'assassinio degli operatori umanitari internazionali che erano a bordo della Flottilla e, con la stessa dichiarazione, cerca di legittimare gli arresti degli attivisti. “Israele ha … Continua a leggere

Davutoğlu: ‘Se Israele non rilascerà tutti i nostri cittadini, saremo costretti a rivedere i rapporti con Tel Aviv’

Ankara – Infopal. Ahmet Davutoğlu, Ministro degli Esteri turco, ha lanciato un monito ad  Israele per il rilascio immediato di tutti i cittadini turchi che erano a bordo della Freedom Flotilla, arrestati con l'assalto israeliano. “Qualora Israele non dovesse farlo, nel più breve tempo possibile, la Turchia sarà costretta a prendere dei provvedimenti in merito alle relazioni con lo Stato … Continua a leggere

Cinque membri della Freedom Flotilla, feriti dai soldati israeliani, versano in gravi condizioni

an-Nasira (Nazareth) – Infopal. Fonti israeliane hanno comunicato l'aggravarsi dello stato di cinque membri dell'equipaggio della Freedom Flotilla tra coloro che sono stati aggrediti e feriti nell'assalto dei soldati d'Israele. Ieri, 2 giugno, la radio israeliana ha diffuso il numero degli attivisti attualmente ricoverati negli ospedali israeliani. I feriti sarebbero 32: in maggioranza turchi, oltre ad indonesiani, britannici, australiani ed … Continua a leggere

La Livni si complimenta per il modo in cui i soldati israeliani hanno affrontato la Freedom Flotilla

an-Nasira (Nazareth) – Infopal. Tzipi Livni, leader dell'opposizione israeliana, ha espresso la propria gratitudine ed ha elogiato “l'opera dei militari d'Israele” nell'assalto alla Freedom Flotilla, impegnata in una missione umanitaria per rompere l'assedio su Gaza. In un incontro svoltosi ieri, 2 giugno, tra la Livni ed il Presidente del Senato della Repubblica Ceca, la leader israeliana ha rimarcato “il merito … Continua a leggere

L’Irlanda chiede a Israele di non ostacolare la ‘Rachel Corrie’

Dublino – Palestine-info. Questa mattina, 2 giugno, il governo irlandese ha lanciato il suo appello affinché lo Stato israeliano non ponga ostacoli alla nave irlandese “Rachel Corrie”, il cui arrivo a Gaza è programmato tra pochi giorni. La nave aveva dovuto fermarsi per alcuni problemi tecnici. Il dir. Gen. Del Ministero degli Esteri irlandese ha scritto in merito all'ambasciatore israeliano … Continua a leggere