Archivio Categoria: Freedom Flotilla

La Campagna europea: ‘L’occupazione ha commesso un massacro contro la Freedom Flotilla’

Bruxelles – Infopal. “Un orribile massacro”, così portavoce e rappresentanti della Campagna Europea per rompere l'assedio a Gaza hanno definito l'attacco sferrato dai militari israeliani tra la notte scorsa e l'alba di oggi contro gli oltre 650 pacifisti presenti sulle navi. Molti, tra le vittime, sono anziani. Uno dei membri fondatori della “Campagna europea” che si trovava a bordo, aveva fatto sapere … Continua a leggere

Gaza: un palestinese ucciso su una barca mentre stava cercando di informarsi sulla Freedom Flotilla

Gaza – Infopal. Questa mattina, lunedì 31 giugno, è stato ucciso un palestinese mentre, con una barca, stava cercando di raccogliere delle informazioni sulla Freedom Flotilla. Fonti palestinesi riferiscono che alcune barche palestinesi sono entrate in mare subito dopo avere saputo dell'aggressione della Marina israeliana contro la Flotilla, ma le forze israeliane non hanno esitato ad aprire il fuoco anche … Continua a leggere

Haniyah: ‘La Freedom Flotilla porta un solo messaggio: la fine dell’ingiusto e illegale embargo israeliano’

Gaza – Palestine-Info, PressTv. Utilizza un linguaggio strettamente legale e ricorre costantemente a rimandi al diritto internazionale il Presidente palestinese della Striscia di Gaza: Isma'il Haniyah. “Un'ingiusta risoluzione internazionale [quella che aveva decretato l'assedio su Gaza., ndr], sarà abbattuta da un'altra giusta risoluzione internazionale”. Haniyah dà piena fiducia ai passeggeri della Freedom Flotilla che, in queste ore, sono riuniti,  pronti … Continua a leggere

Assalti, deportazioni o carcere: continua la guerra psicologica di Israele sui passeggeri della Freedom Flottilla

PressTv. Fouad al-Khafsh, direttore del Centro di studi sui prigionieri al-Ahrar, ha comunicato che Israele sarebbe pronto a mettere in azione un'operazione di pirateria: bloccare e sequestrare le imbarcazioni, rapirne l'equipaggio internazionale, interrogare tutti i passeggeri e deportarli o condurli in carcere. Khafsh ha rivelato che Eliezer Marom, comandante della Marina israeliana, avrebbe ordinato ai suoi uomini di agire con … Continua a leggere

Aggiornamento: la Freedom Flotilla partita alla volta di Gaza

Aggiornamento: la Freedom Flotilla partita alla volta di Gaza

di Angela Lano. Mediterraneo orientale. Alle 16.00 di domenica 30 maggio, dopo ritardi e diverse difficoltà, la Freedom Flotilla è partita alla volta della Striscia di Gaza, dove arriverà domani, forze israeliane permettendo. La Freedom Flotilla è composta da nove navi sulle quali sono imbarcate circa 700 persone, da 40 Paesi, che trasportano tonnellate di aiuti per la popolazione palestinese … Continua a leggere

Lieberman e Levy: ‘Non c’è nessuna crisi umanitaria a Gaza, quindi la Freedom Flottila è un atto provocatorio e inutile’

PressTV e IMEMC. Così si sono espressi due leader israeliani: Lieberman, Ministro degli Esteri del governo di Israele, e il col. Moshe Levy, a capo del Coordinamento per gli affari di Gaza. Nessun filtro quindi alle parole di due leader di rilievo in Israele: uno politico ed uno militare. Nessuna decenza di fronte la catastrofe umanitaria di un milione e mezzo … Continua a leggere

Tentativi israeliani di disturbare le comunicazioni sulle navi della Flotilla

Cipro – Infopal. Un responsabile della Campagna Europea contro l'embargo a Gaza che partecipa alla Freedom Flotilla ha rivelato che sono in corso tentativi da parte di Israele di disturbare le comunicazioni sulle navi della Flotta, mentre si avvicina il momento della partenza verso Gaza. Amin Abu Rashid, membro della Campagna che si trova a bordo della nave “8.000”, fa … Continua a leggere

La Freedom Flotilla secondo Hani al-Masri: ‘Per l’embargo, l’inizio della fine’

Ramallah – Infopal. Secondo l'analista politico palestinese Hani al-Masri, le autorità israeliane, per quanto si oppongano all'arrivo della spedizione umanitaria carica di aiuti per Gaza, usciranno comunque sconfitte dalla loro battaglia. Come ha infatti spiegato, se le azioni intimidatorie d'Israele avranno seguito e se i suoi militari finiranno davvero per arrestare gli attivisti, incarcerarli, interrogarli e rimandarli a casa, lo … Continua a leggere